Associazione Mozart Modica. Al pianoforte un giovane per i giovani: giovedì concerto di Nicolò Cafaro

Il prossimo concerto nel programma dell’Associazione Mozart Italia sede di Modica sarà quello dedicato alle nuove generazioni, grazie al progetto Ami Giovani, e vedrà la presenza di un grande talento musicale, già eccellenza italiana nel mondo pianistico: il giovanissimo Nicolò Cafaro.
L’appuntamento è per giovedì 6 giugno alle ore 19.30 all’Auditorium Pietro Floridia.

Per Nicolò Cafaro, nato a Catania e allievo dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Catania, è imminentissimo un impegno prestigioso: è infatti uno dei due unici italiani ad essere stati selezionati per partecipare al Concorso Internazionale Ferruccio Busoni che si terrà a brevissimo.

Per l’Associazione Mozart Italia sede di Modica, Cafaro proporrà un un repertorio intenso e significativo, che attraverserà innanzitutto la grande letteratura romantica – con la Sonata n.2 in si bemolle minore, op. 35 di Chopin e Sette fantasie, op.116, n.2-3-4 di Brahms – e incontrerà poi tutte le sfumature e le sonorità con i Préludes – Premiere livre n. 5 e 6 e Deuxime livre n. 12 – di Debussy, con la Sonatina seconda, KV259 di Busoni e con la Sonata n.7 in si bemolle maggiore op.83 di Prokofiev.

A fare da piccola ouverture al concerto di Cafaro, ci sarà l’esibizione del Coro Monti Iblei patrocinato dall’ International Inner Wheel e diretto da Giovanna Rizza: giovanissimi cantori che incontrano periodicamente la musica come esperienza formativa per la loro crescita.

“Anche quest’anno – spiega la presidente di Ami Modica Anna Maria Spoto – abbiamo mantenuto fede all’impegno di dedicare, nella costruzione del nostro programma artistico, un appuntamento ad Ami Giovani, incoraggiando questo progetto rivolto al futuro della musica e dell’arte. Così in verità stiamo facendo con l’intera programmazione musicale che, come abbiamo detto più volte, immaginiamo sempre più audace, in termini di spazio ai nuovi talenti, e sempre più capace di coinvolgere i giovani anche nell’uditorio”.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI