All’Oratorio Salesiano di Ragusa torna il torneo di basket. Oltre i 70 partecipanti divisi

0
347

Una cinquantina di “giovani”, ventidue “esordienti”, per un totale di quindici squadre. All’Oratorio Salesiano di Ragusa torna il torneo di basket nel campetto che, per l’occasione, si è rifatto il loook. Gli animatori dell’Oratorio, insieme alla Savio basket, hanno ripitturato il campo, rifatto le righe e hanno dato il via a una bella kermesse sportiva che durerà fino al 10 giugno. Ovviamente reti e canestro nuovi per offrire a giocatori e pubblico un campo da gioco in condizioni ottimali. “Lo abbiamo fatto tutto da noi – spiegano gli organizzatori -, perché è importante che il campo sia bello a vedersi e anche pulito e sicuro”. Le gare di disputeranno il lunedì e mercoledì, divise ovviamente nelle due categorie. La prima per i ragazzi di 13-14 anni, la seconda per i giovani dai 16 anni in su. “Si tratta di un inizio – spiegano gli animatori dell’Oratorio e della Savio -. Anzi, più precisamente di un nuovo inizio, di quello che era un torneo molto partecipato da parte degli amanti della palla a spicchi. Per alcuni anni abbiamo sospeso, ma ora ripartiamo con grande slancio. Si era partiti con poche squadre, ma nell’arco di pochi giorni ci sono state tantissime adesioni che dimostrano la voglia di fare sport e di farlo in un luogo sano, quale è l’Oratorio salesiano”. Le gare sono già iniziate lunedì e proseguiranno, come detto, fino al 10 giugno, con le fasi finali. “Ci auguriamo che sia una bella occasione d’incontro per ragazzi, giovani e meno giovani. E non solo per i giocatori, ma anche per gli spettatori che verranno a sostenere i proprio amici in campo”. Il torneo è sostenuto da Despar, Acqua Santa Maria, Banca Agricola Popolare di Ragusa, Latte Mio e Farmacia Croce Verde – Parisi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tre × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.