A Ragusa meno parcheggi a pagamento nel centro cittadino

0
529

Una delle prime criticità che l’amministrazione comunale di Ragusa ha dovuto affrontare è quella legata alle strisce blu, che cambieranno alla scadenza degli appalti con una grande riduzione dei parcheggi a pagamento.
“E’ stato doveroso, però – dice l’assessore Ciccio Barone – da subito, cercare una mediazione per dare respiro al centro e, dopo quello con SiSosta, siamo arrivati a un punto di incontro anche con Nam3”.
Si alleggerirà il centro con una riduzione di 12 stalli blu in Via Mariannina Schininà, 20 in meno in Corso Italia, meno 10 in Via Sant’Anna. Saranno concessi 60 pass speciali ai residenti di quelle piccole vie in cui si fatica a trovare parcheggio, che adesso potranno sostare gratuitamente su due arterie principali.
Gli stalli blu eliminati dal centro verranno spostati in Via Mons. Rizzo(trenta dove non insistono abitazioni o negozi) e Piazza Vann’Antò(6).
“E’ stato appena assegnato l’appalto per la segnaletica orizzontale – conclude Barone -. Aggiungo che saranno istituiti venti stalli gratuiti con disco orario da 60 minuti nel parcheggio di Palazzo Tumino”. Le novità sono state rese note da Barone, alla presenza del comandante della polizia locale, Giuseppe Puglisi, e del suo vice, Umberto Ravallese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

18 − 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.