La Avimecc Volley Modica chiude la regolar season con il Barcellona. Serve un punto per scrivere la storia

0
490

“Vietato abbassare la guardia”. È questo il motto della Volley Avimecc Modica che sabato alle 18 al “Geodetico” chiuderà la regolar season ospitando i messinesi del WG Morgan Barcellona. Se per gli ospiti la gara servirà a poco (i messinesi hanno ottenuto con largo anticipo la salvezza), per i biancoblu di coach Peppe Bua la sfida di sabato prossimo è di fondamentale importanza. A Chillemi e compagni, infatti, manca un punto per conquistare i play off promozione e, quindi, scrivere una bella pagina di storia per il volley ibleo.
Serve un punto, ma il sestetto della Contea punterà al successo pieno per ringraziare i loro tifosi che nell’arco di tutta la stagione li hanno sostenuti sia in casa, sia in trasferta. Serve un successo per “salutare” la conquista dei play off promozione e continuare a tenere aperto il cassetto dei sogni che al momento si chiama A3.
In città cresce l’attesa per un traguardo impensabile a inizio stagione, ma che è a un passo dal diventare realtà. La strada naturalmente è ancora lunga, ma dopo una stagione da protagonisti i ragazzi di Peppe Bua hanno tutte le carte in regola per continuare a sognare e far sognare una città intera. L’importante è non abbassare la guardia e non sottovalutare l’impegno di sabato perchè il Barcellona non verrà a Modica per fare da vittima sacrificale, ma per giocarsela alla pari avendo fra l’altro dalla loro parte il fatto di non avere l’assillo del risultato.
I tifosi modicani, come sempre, faranno la loro parte e saranno il settimo uomo in campo, ma i ragazzi di Peppe Bua dovranno entrare in campo con la massima concentrazione e il massimo rispetto dell’avversario.
“Questo ultimo incontro casalingo di regolar season – spiega il palleggiatore Eugenio Tona – sarà per noi una gara fondamentale per approdare ai play off per la serie A3. Per questo motivo – conclude – cercheremo di affrontare il Barcellona con la determinazione di sempre per centrare il nostro obiettivo e dimostrare ancora una volta il valore di questo gruppo che con il duro lavoro in palestra si è conquistato un posto tra i principali protagonisti di questo campionato, che si è dimostrato tra i più competitivi delle ultime stagioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

venti − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.