Weekend da incorniciare per l’Mtb Euromotor Ragusa. 13° posto per Distefano a San Marino

0
396

Stavolta nessuna noia tecnica. E non è un caso che Davide Distefano, portacolori dell’Mtb Euromotor Team Ragusa, si sia messo in luce. A San Marino, terza tappa degli Internazionali d’Italia, l’atleta juniores ragusano ha conquistato il tredicesimo posto, un piazzamento di sicuro prestigio se si considera che Distefano si è dovuto confrontare con una concorrenza particolarmente agguerrita, in pratica specialisti provenienti da ogni parte d’Italia. E resta il rammarico perché l’alfiere ragusano avrebbe potuto chiudere con una posizione di classifica migliore se avesse sfruttato nella maniera più opportuna alcune circostanze. “Ma comunque – sottolinea Giuseppe Nascondiglio, che assieme a Sergio Iacono e ad Alessio Pagano si occupa della preparazione tecnica dell’intero gruppo – non ce la prendiamo più di tanto perché non solo resta una grande impresa quella compiuta da Davide ma fornisce gli stimoli adeguati per proseguire con rinnovata lena in vista dei prossimi appuntamenti. Davide avrà ancora molto da dimostrare e siamo certi che, in occasione delle prossime prove, riuscirà a fare valere sino in fondo il proprio peso specifico”. A Letojanni, il plotone degli amatori del sodalizio ragusano ha dimostrato di possedere le caratteristiche per continuare a tagliare traguardi di un certo spessore. Non è un caso che nella programmata marathon, Gianni Belluardo sia riuscito a classificarsi al primo posto nella categoria Master 6. Un’altra zampata vincente dell’atleta ibleo che sta dimostrando di essere in ottima forma. Da mettere in rilievo altri risultati come il secondo posto conquistato da Laura Melilli nella categoria Elite Donne, il secondo di Gioacchino Meli nella Master Sport e il terzo di Giorgio Distefano nell’M5. E, come se non bastasse, la domenica sportiva dell’Mtb Euromotor Team Ragusa si è conclusa con un grande riconoscimento, quello portato a casa dai Giovanissimi che, in occasione della seconda prova di Coppa Sicilia, tenutasi a Messina, sono stati bravi a mettersi in luce in tutte le categorie. I risultati ottenuti hanno permesso alla squadra ragusana di classificarsi al primo posto per quanto riguarda le società partecipanti. Una bellissima soddisfazione per l’intero gruppo che, adesso, guarda avanti sapendo che potrà giocarsela ad armi pari con chiunque. I piccoli stanno crescendo con molta perizia e si nota che gli intensi allenamenti effettuati durante il periodo invernale hanno portato i propri frutti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

undici + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.