Modica. Pagamenti operatori ecologici oltre l’accordo stabilito

1
1366

L’Amministrazione comunale di Modica è andata oltre l’accordo siglato con in sindacati lo scorso 7 febbraio in merito al pagamento degli arretrati per gli operatori ecologici della IGM. Tale accordo prevedeva, infatti, che le quote da versare per il saldo delle spettanze di dicembre sarebbero dovute essere corrisposte entro il mese di maggio. Avendo avuto però la disponibilità economica, è stato versato quanto dovuto già in settimana permettendo alla Ditta che gestisce il servizio di raccolta differenziata di poter saldare sia il mese di dicembre che quello di gennaio. “Ci dispiace moltissimo – dichiara il Sindaco – per la situazione di disagio che gli operatori hanno dovuto affrontare in queste ultime settimane. A riprova della nostra buona volontà e del profondo rispetto per la dignità di lavoratori che non si sono mai sottratti ai loro doveri, siamo riusciti ad anticipare i tempi pattuiti con i sindacati andando oltre ogni più rosea aspettativa. Siamo ben consapevoli che ricevere puntualmente gli stipendi dovrebbe essere la normalità e non certo un fatto eccezionale e per questo stiamo lavorando non solo per gli operatori ecologici ma per tutte le categorie lavorative collegate direttamente o indirettamente al Comune di Modica. Credo però che molti passi in avanti siamo riusciti a fare in questi anni di Amministrazione migliorando la situazione generale che abbiamo ereditato”.

1 commento

  1. La situazione che avete ereditato un corno! Grazie alla Amministrazione Buscema avevate ricevuto i soldi per pagare i debiti che invece avete aumentato a dismisura. Se poi per eredità intendete quella della passata amministrazione, ossia quella “abbatiana”, allora avete ragione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

6 + 14 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.