On. Nino Minardo: “Si approvi subito al Senato la Legge sulla videosorveglianza negli asili e nelle case di cura”

Dura nota dell’on. Nino Minardo nei confronti del Governo Nazionale a proposito della legge sulla videosorveglianza, frutto di un Testo Unificato che ha assorbito anche la proposta di Legge a firma Minardo sulla delicata questione. Il testo è stato approvato lo scorso ottobre alla Camera dei Deputati ed attualmente è arenato in Prima Commissione al Senato. Minardo si è rivolto al Presidente del Consiglio, Conte, al Ministro dell’Interno, Salvini e a quello dell’Istruzione, Bussetti, chiedendo di accelerare l’iter dell’esame della legge che introduce “Misure per prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso, anche di natura psicologica, in danno dei minori nei servizi educativi per l’infanzia e nelle scuole dell’infanzia e delle persone ospitate nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità”, da cinque mesi ferma al Senato. Ed intanto ogni giorno si registrano casi di violenze e maltrattamenti come quelli di queste ore nei due asili nido di Cernobbio e Varzi.
“Basta con i proclami sul web e sulle agenzie stampa – avverte Minardo, ci vogliono i fatti e questa legge va fatta con la stessa urgenza con cui è stata fatta quella sulla legittima difesa . Perché su una questione così urgente e improcrastinabile si continua a registrare questo sostanziale rallentamento nella prosecuzione dell’iter? Perche’ il Governo sembra non avere la minima volonta’ di salvaguardare i piu’ deboli?
Evidentemente, conclude l’on. Minardo, nessuno inorridisce per questi atti, che si registrano ogni giorno e che definisco di pura delinquenza da parte di persone o pseudo tali che non devono occupare questi posti di lavoro compromettendo quello di tanti operatori ed insegnati che svolgono la loro attività con dedizione e rispetto e serietà.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI