Basket. Serie B, La Passalacqua Spedizioni Ragusa sconfitta ma a testa altissima

0
320

Sono uscite dai playoff promozione a testa altissima le giovani della Passalacqua Spedizioni Ragusa di basket che hanno preso parte al campionato di Serie B. Nella “bella” che si è giocata domenica scorsa sul parquet dell’Alma Patti le ragazze di Yvan Baglieri non sono infatti riuscite a ripetere la prestazione della settimana precedente e la squadra di Mara Buzzanca ha centrato l’obiettivo della finale. Non si poteva chiedere niente di più, d’altra parte, ad un gruppo di giovanissime che certamente esprimerà il proprio basket migliore negli anni a venire e che si è trovato a giocare contro giocatrici di esperienza.
“Grande merito alle ragazze – dice coach Yvan Baglieri – che pur uscite sconfitte, sono arrivate a giocarsi la bella di queste semifinali playoff nei confronti di una squadra costruita per salire in A2.
Sicuramente non abbiamo fatto una bella partita, soprattutto in attacco abbiamo avuto basse percentuali al tiro; Gatti ha giocato inoltre con un dito fratturato e nel terzo quarto non siamo riusciti ad approfittare appieno del fatto che loro fanno fatica a rientrare in partita dall’intervallo lungo nonostante le giocatrici di esperienza che si ritrovano. E probabilmente con un pizzico di esperienza in più da parte nostra il risultato avrebbe potuto essere diverso. Non posso che essere comunque molto soddisfatto della stagione che comunque in campo giovanile non è ancora finita ed è anzi tutta da giocare. Intanto non posso che ringraziare Gianstefano Passalacqua e Gianni Lambruschi che mi hanno permesso di fare il mio primo campionato senior. Sia io stesso che le ragazze abbiamo fatto tanta esperienza”. Lo stesso gruppo, impegnato nell’under 18, ha infatti chiuso in prima posizione il proprio campionato è prenderà parte all’Interzona che si svolgerà il 3, 4 e 5 maggio a Roma. Un mini torneo che servirà per accedere ad un’altra Interzona e quindi alle finali nazionali. Per completare il quadro delle giovanili, la formazione Under 16 giocherà la finale regionale con Palermo e poi parteciperà all’Interzona, mentre le 2005 hanno vinto le finali regionali del join the game 3vs3 qualificandosi alle finali regionali che saranno a Jesolo il 18 e il 19 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

18 − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.