La CGIL ha aderito alla Giornata della Memoria e dell’impegno promossa da Libera Manifestazione a Ragusa

0
363

Anche quest’anno la CGIL di Ragusa ha partecipato con Libera alle manifestazioni della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.
A Ragusa si è manifestato con un corteo insieme a Libera e tutte le associazioni del coordinamento con gli studenti per ribadire la necessità di un coinvolgimento delle nuove generazioni attorno alla questione della presenza mafiosa nei territori e nell’economia.
“La mafia nel nostro territorio da anni si manifesta in modo radicato e aggressivo, commenta Peppe Scifo, segretario generale della CGIL di Ragusa, anzi non solo mafia ma mafia al plurale perché in questi anni si è registrata la presenza di diverse organizzazioni come la ndrangheta e la camorra”.
Nel lungo elenco delle vittime sono state aggiunte anche le morti per sfruttamento lavorativo e caporalato, una lista di nomi che conta persone straniere anche italiane come il caso di Paolo Clemente morta per lavoro nel 2016 in Puglia.
“La giornata della memoria delle vittime innocenti, continua Peppe Scifo, di mafia ricorda l’impegno contro ogni forma di oppressione nei confronti dei più deboli e quindi la necessità di una lotta di Liberazione in questo senso”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

5 × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.