Agenda Urbana: l’unione Modica – Ragusa “premiata” dalla Regione

0
345

Il Governo Musumeci ha stanziato fondi per oltre 100 milioni che serviranno per innalzare la qualità della vita di ben sette grandi Città siciliane. Di questi circa 38 milioni sono destinati alla coppia Modica – Ragusa (Comune Capofila). In precedenza altri fondi erano stati erogati per Siracusa e per l’accoppiata Gela – Vittoria.  Gli interventi, previsti dalla cosiddetta “Agenda urbana” all’interno del Programma operativo Fesr 2014-2020, riguardano la mobilità sostenibile, l’inclusione sociale, l’efficientamento energetico, la digitalizzazione della Pubblica amministrazione locale e, più in generale, tutti quegli aspetti che sono legati alla difesa dell’ambiente e alla vivibilità.  Il Sindaco Abbate, con l’allora Sindaco Piccitto, avevano firmato nel mese di febbraio dello scorso anno la nascita di “Agenda Urbana Ragusa – Modica”: “Grazie ad agenda urbana – dichiarano il Sindaco Abbate e l’Assessore Linguanti – la Regione ha voluto dare una risposta decisa alle esigenze che provengono dalle amministrazioni locali aprendo di fatto un confronto costruttivo e avviando una pianificazione condivisa a vantaggio delle comunità. Grazie ad Agenda Urbana potremo utilizzare al meglio i fondi comunitari destinandoli alla modernizzazione del nostro territorio e al benessere della popolazione. Grazie a questi fondi potremo realizzare diversi interventi di efficientamento energetico e produzione di energia negli edifici comunali, la riqualificazione della piscina comunale di via Sacro Cuore. L’ampio progetto di interventi comprende la riqualificazione svariati punti di interesse storico e turistico, il sostegno alla fruizione integrata delle risorse culturali e naturali e la promozione delle destinazioni turistiche, il recupero dell’ex mattatoio comunale di Via Fontana e la sua trasformazione in “Città dei Bambini.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

8 − sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.