A Modica il seminario di studi “Il Terzo Settore e il ruolo degli operatori sociali dopo il D.Lgs. 117/2017”

0
633

​E’ stato seguito e partecipato il seminario di studi organizzato dalla Scuola per Assistenti Sociali “Stagno D’Alcontres”. Durante i lavori è emerso come il Terzo Settore assume oggi enorme rilevanza quale risorsa strategica e organizzativa rispetto alle vecchie e nuove povertà sociali, in notevole aumento anche in Sicilia, e si configura quale agente innovativo di sviluppo delle economie locali. Con la riforma in atto, le organizzazioni senza scopo di lucro che producono servizi alla persona potranno dare lavoro a figure professionali capaci di gestire problemi che né il pubblico, né il “for profit” sono in grado di risolvere, e avranno riconoscimento giuridico tramite un nuovo accreditamento presso le pubbliche amministrazioni per poter attuare un modello di welfare society che affiancherà il tradizionale impianto di welfare state.
Ad introdurre e moderare i lavori è stato il Direttore della Scuola per Assistenti Sociali “Stagno D’Alcontres”, Gian Piero Saladino. Ha affrontato il tema del ruolo dell’Università per il Terzo Settore, il docente Docente di Organizzazione dei Servizi Sociali del Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale dell’Università degli Studi di Messina, Andrea Biagiotti, intervenuto in videoconferenza. Il Presidente del Forum del Terzo Settore Sicilia, Pippo Di Natale, ha parlato delle varie sfaccettature del Terzo Settore, viste dall’osservatorio privilegiato del Forum. Nell’intervento della Consigliere dell’Ordine professionale degli Assistenti Sociali della Regione Sicilia, Matilde Sessa, è stato approfondito il ruolo dell’operatore sociale all’interno del Terzo Settore e i cambiamenti in atto dopo la riforma del Terzo Settore e la pubblicazione dei decreti attuativi. La Sessa ha anche parlato dei fondi messi a disposizione dalla Comunità Europea per il settore. Ha partecipato al seminario di studi il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, apprezzando la continua opera di formazione della “Scuola per Assistenti Sociali “Stagno D’Alcontres” in un welfare che cambia. Il Sindaco Abbate ha anche detto che il Comune di Modica impegna ogni anno più di 4milioni di euro per il welfare e che è necessario sfruttare i fondi messi a disposizione e lavorare in sinergia con le altre istituzioni.
Il seminario ha fornito l’occasione per presentare ai partecipanti e all’opinione pubblica il programma del Corso di Perfezionamento per “Manager esperto in gestione, sistemi di controllo e responsabilità sociale nelle organizzazioni del Terzo Settore” della durata di 110 ore, finanziato dalla Regione Sicilia, che prende avvio il 15 Marzo 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

uno × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.