Modica, licenziato il gastroenterologo sciclitano Carmelo Aprile. Era stato arrestato per truffa

L’Asp di Ragusa ha proceduto al licenziamento del gastroenterologo sciclitano, Carmelo Aprile, dipendente dell’Opedale Maggiore di Modica, arrestato dai carabinieri il 15 gennaio scorso perché accusato di avere svolto esami e visite mediche senza ticket e “scavalcando” le liste d’attesa del Cup. La delibera di licenziamento è stata firmata dal direttore generale dell’Asp di Ragusa, Angelo Aliquò, ma il provvedimento era nell’aria.

Aprile è accusato di peculato aggravato, abuso d’ufficio e truffa aggravata nei confronti dello Stato. Secondo le indagini, avviate dai carabinieri di Modica dopo la denuncia di un cittadino e ricostruite attraverso intercettazioni telefoniche e documentazioni dell’Asp, il professionista avrebbe svolto esami e visite mediche all’interno dell’ospedale ma inducendo i suoi pazienti a oltrepassare le prenotazioni del Cup in cambio di sostanziose somme di denaro, tutte versate rigorosamente in contanti e senza alcuna ricevuta fiscale. I pazienti sarebbero arrivati a pagare anche 150 euro per un esame a fronte di un ticket molto minore. I fatti contestati risalgono al periodo fra gennaio e novembre 2018.

Carmelo Aprile era già stato licenziato nel 2010 e poi reintegrato nel posto di lavoro in seguito ad una sentenza del Giudice del lavoro.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI