La Pro Volley Team Modica torna al “Geodetico” contro Casal De’ Pazzi, Gervasi: “Affrontiamole con la giusta concentrazione”

0
512

Archiviata con un pizzico di amarezza la netta sconfitta di Arzano, la Crai Radenza Pro Volley Team Modica, sabato torna a giocare in casa, dove sabato alle 15, al “Geodetico” riceverà la visita delle romane del Casal De’ Pazzi, nella gara valida per la diciassettesima giornata del girone di D del campionato di serie B1 femminile.

Le biancorosse di coach Corrado Scavino, dopo la brutta prestazione contro la Luvo Barattoli e la meritata sconfitta che le ha allontanate dalla zona play off, sono chiamate al riscatto per mettere punti in cascina in chiave salvezza e allo stesso tempo per dimostrare che quella vista in terra campana la scorsa settimana non è la vera Pro Volley Team.

L’avversario di turno è tra i più prestigiosi e pericolosi. Casal De’ Pazzi, infatti, vanta uno dei migliori settori giovanili non solo italiani e le sue giocatrici affrontano il campionato di serie B1 per fare esperienza e poi “spiccare” il volo verso palcoscenici più importanti.

Nella gara di andata le biancorosse portarono a casa il successo, ma è chiaro che non bisogna assolutamente sottovalutare l’impegno per non ritrovarsi a fine match con qualche brutta sorpresa.

“Dopo la brutta sconfitta del turno precedente – spiega Sara Gervasi – guardiamo avanti e pensiamo al prossimo impegno casalingo contro Casal De’ Pazzi. Giocheremo contro una squadra composta da atlete mie coetanee, ma non per questo bisogna sottovalutarle. Casal De’ Pazzi – continua – è una società conosciuta per i tantissimi successi ottenuti a livello giovanile. Si distingue sempre per il numero di ragazze selezionate un pò ovunque che lavorano per perfezionare il loro talento. Noi – conclude la giovane atleta biancorossa – le affronteremo con la dovuta concentrazione, ma soprattutto dovremo affrontarle da squadra”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

5 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.