Ancora un arresto della polizia di Modica per un giovane modicano per spaccio di hashish

1
2183

Personale della Polizia di Stato di Modica, nel corso dei consueti controlli sul territorio effettuava un accurato monitoraggio presso la stazione dei pullman ubicata a Modica.
Nella mattinata di ieri, infatti, personale di Polizia sottoponeva a controllo un giovane il quale, appena sceso da un pullman di linea, mostrava un atteggiamento sospetto.
Nella circostanza il giovane annoverava a suo carico precedenti in materia di stupefacente e contro il patrimonio.
Stante il ragionevole sospetto che lo stesso celasse stupefacente, veniva sottoposto a perquisizione personale. In particolare, accuratamente occultato in una cucitura dei pantaloni, all’altezza dello slip, veniva rinvenuto un panetto di hashish, che veniva sequestrato. In ragione di quanto acquisito il giovane di 25 anni veniva arrestato per aver detenuto ai fini di spaccio quanto sopra rinvenuto.
La Polizia di Stato di Modica, dopo le incombenze del caso e su disposizione dell’A.G. accompagnava lo stesso presso la sua abitazione di Modica ove si trova in atto in regime di arresti domiciliari.
Le accurate attività di controllo condotte dalla Polizia di Stato, anche avvalendosi di personale specializzato, portavano all’articolato rinvenimento di sostanza stupefacente, abilmente occultata, ma non in maniera sufficiente ad eludere le attività di Polizia Giudiziaria.
Continua incessante l’attività di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in genere con particolare riguardo al fenomeno, tra i giovani, del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Verosimilmente il giovane si era recato in una provincia limitrofa al fine di approvvigionarsi di stupefacente che poi adeguatamente tagliato sarebbe stato posto in vendita nel modicano procurando importanti profitti.
Si tratta del quarto arresto negli ultimi tre giorni da parte del Commissariato di Modica, da sempre impegnato nel contrasto allo spaccio di sostanza stupefacente nel comprensorio di competenza. Si rammentano i due giovani arrestati a Pozzallo per possesso di 16 grammi di cocaina nonché l’arresto del giovane modicano che dovrà scontare oltre 4 anni di carcere per analoghi reati in materia di droga.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.