Modica: la Polizia eleva contravvenzioni, notificato un provvedimento a straniero non in regola e sventa due furti

0
732

Nei giorni scorsi, in concomitanza con la festività dell’Epifania, è stata intensificata la presenza sul territorio degli operatori di Polizia del Commissariato di Modica; i numerosi controlli effettuati, che proseguiranno ancora per qualche giorno in Modica e contrade, hanno portato ad elevare diverse contravvenzioni al Codice della Strada.
Un giovane bloccato alla guida di un veicolo è risultato destinatario di un provvedimento di sospensione della patente di guida; a carico del medesimo è stato irrogato il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi mentre il documento, come detto, era già stato ritirato nella precedente occasione.
In un’altra occasione un cittadino straniero è stato fermato alla guida di autovettura che risultava sprovvista di copertura assicurativa e lo stesso aveva al seguito una patente di guida estera che non autorizzava la condotta in Italia.
L’uomo risultava non in regola con l’attuale normativa a permanere sul territorio Italiano e pertanto gli veniva notificato un ulteriore respingimento con il quale deve lasciare il territorio nazionale entro trenta giorni.
Nello stesso contesto, gli agenti di Polizia hanno effettuato due perquisizioni personali e tre domiciliari nonché controllato numerosi veicoli e persone oltre che alcuni esercizi commerciali.
Nella zona del Mauto, invece, due tentativi di furto in abitazione sono andati a vuoto per il rapido intervento della Polizia di Stato e l’intera refurtiva, già occultata dietro un muretto, secondo il solito sistema utilizzato dai ladri, è stata recuperata e restituita agli aventi diritto.
Continua incessante l’attività di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in genere.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

20 + quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.