Volley femminile. Amichevole in parità(2-2) tra Sanitaria Si.com Prestasì di Santa Teresa di Riva e Crai Radenza Modica

0
369

Amichevole tra Sanitaria Si.com Prestasì di Santa Teresa di Riva e Crai Radenza Modica, entrambe militanti nel girone D di serie B 1. Le due società si erano gemellate lo scorso 8 dicembre al termine della gara di campionato giocata a Modica, dandosi appuntamento durante la pausa natalizia in vista della ripresa del torneo il 5 gennaio, quando le modicane ospiteranno la fortissima Aprilia e le messinesi andranno a rendere visita all’Isernia.
L’amichevole si è disputata, come d’accordo, su quattro set, i primi due vinti dalle padroni di casa e gli ultimi due dal sestetto di Corrado Scavino.
Il primo set si è chiuso sul 26-24 con le santateresine in vantaggio 23-20 che hanno rischiato sul ritorno delle modicane che hanno rimontato e sorpassato fino al 23-24. Poi Marcela Nielsen conquistava la parità. Un attacco sulla rete della Ferro e un muro vincente della Ghezzi su Marianna Vujko fissavano il parziale sul 26-24.
Il secondo set, tutto di marca rosso-blu, vedeva le locali rompere l’equilibrio iniziale e portarsi sul 18-11 sfruttando il turno al servizio di Pupona Mordecchi. Proficuo anche il turno alla battuta di Monzio Compagnoni, la ventenne di Vimercate, che portava le sue sul 23-14. Punteggio finale 25-17 con punto conclusivo siglato dall’albatros Marlene Ascensao.
Equilibrio nel terzo set fino al 19-19; poi un errore al servizio della Nielsen, un tap-in fuori della Cassone e un ace sporco della Gatta portavano le modicane avanti sul 19-22. Time-out di Jimenez, timido recupero delle locali ma la Tomasello prima in diagonale e dopo a muro sulla Nielsen, e infine un ace della Sciré fissavano il parziale del terzo set sul 21-25.

Il quarto ed ultimo set sembrava poter essere appannaggio della squadra di casa, avanti per 15-12 (ace della Mordecchi) ma le ospiti prima impattavano sul 16-16 (punto della Lo Iacono) e dopo aver raggiunto il 20-20 prima e il 23-23 dopo piazzavano l’allungo decisivo prima con la Pirrone e infine grazie a un’incomprensione difensiva delle locali dopo strabiliante recupero, purtroppo vano, di “Davidina” Lanzi. Punteggio finale del set: 23-25.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

4 + 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.