Sparatoria a Vittoria. Ucciso un uomo. Alla base motivi passionali. Si costituisce Vincenzo Vindigni

0
1908

Un uomo è stato ucciso la corsa sera a Vittoria. La vittima è un rumeno raggiunto da una serie di proiettili, sparati pare per motivi passionali. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Fermato un uomo. Due persone sono rimaste ferite e sono state trasportate al Pronto soccorso dell’ospedale Guzzardi, in codice rosso. La vittima è Julian Anechiae, morto in ospedale dopo il suo ricovero.
A sparare un vittoriese di 27 anni, Vincenzo Vindigni, che dopo aver colpito con due colpi di arma da fuoco il romeno e chi lo accompagnava, pare un amico vittoriese, si è costituito ai carabinieri. I fatti sono accaduti a Costa Fenicia, località della frazione marinara di Vittoria.
Alla base del fatto di sangue, la relazione tra il Vindigni e la sorella del romeno, non approvata. L’indagine è coordinata dal pm di turno Gaetano Scollo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.