Il vicesindaco di Scicli al Convegno Italia Libia a Siracusa sulle buone prassi amministrative

Le donne che amministrano la cosa pubblica a confronto. Anche quando a separarle è il Mediterraneo.
Si è tenuto al The Siracusa Internation Institute for Criminal Justice and Human rights, inaugurato dal presidente Mattarella lo scorso settembre, il Convegno di studi giuridici “Italia-Libia. Donne al centro di processi di Institution building”. Al tema Progetto “Italia-Libia. Donne amministratrici locali-Azioni di sostegno e formazione alle donne libiche impegnate nelle comunità locali, per migliorare la governance territoriale e per costruire dal basso democrazia e sviluppo” ha partecipato il vicesindaco di Scicli Caterina Riccotti, che ha portato all’attenzione degli ospiti internazionali le buone prassi del Comune di Scicli, con i suoi regolamenti e i presidi di tutela della legalità.
Si è discusso di come raccogliere le istanze del territorio, trasformare le istanze in progetti finanziabili, individuare le fonti di finanziamento, favorire una politica tesa alla riconciliazione e alla costruzione di una comunità consapevole e di un sistema Paese.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI