Modica, cena di solidarietà dai Muriana con camerieri speciali

0
2658

Sono stati circa duecento i commensali della rituale cena solidale offerta anche quest’anno dalla famiglia Muriana, in corrispondenza dell’arrivo delle festività natalizie, invita le diverse organizzazioni che agiscono nel sociale su tutto il territorio. All’Osteria dei Sapori Perduti a Modica, tutti seduti attorno ai tavoli, serviti da camerieri d’eccezione. Hanno aderito “I Piccoli Fratelli”, l’Anffas, la Coop. Anateres, la Casa dell’Arca, l’associazione “Salvuccio Agosta”, la Coop. “Beautiful”, “La Forza della vita”, la CTA Cafeo di Ragusa, Casa Diana. Hanno indossato i grembiuli, il Sindaco, Ignazio Abbate, il vice sindaco, Rosario Viola, gli assessori Pietro Lorefice e Maria Monisteri, il comandante della Compagnia Carabinieri, Ferrante, il comandante provinciale, quello della sezione Tributaria e della Tenenza di Pozzallo della Guardia di Finanza, e l’Ispettore Gintoli della polizia. Tanto divertimento anche in chi ha “lavorato” portando ai tavoli i piatti della tradizione culinaria modicana e tanti sorrisi che hanno allietato la serata.
Ancora una volta la famiglia Muriana si è contraddistinta per la grande generosità. Ben vengano queste iniziative di solidarietà che regalano qualche ora di spensieratezza a chi spesso non ne ha la possibilità. “Ringrazio tutte le personalità che hanno accettato il nostro invito – dichiara Stefania Muriana – che anche quest’anno si sono resi disponibili per trascorrere la serata con noi. Insieme alla mia famiglia abbiamo voluto invitare tanti amici a cena per festeggiare nell’imminente arrivo del Natale e trascorrere una serata spensierata”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

sette + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.