Ieri in provincia “Alberi per il futuro”. A Ragusa no… e il M5S chiede spiegazioni

“Ieri è stata la giornata denominata “Alberi per il futuro” proposta dal ministero. I Comuni a noi vicini hanno aderito con la piantumazione di alberi. Insomma, hanno aderito all’iniziativa a cui anche noi, con mozione approvata in Consiglio, avremmo dovuto partecipare”. Sono i consiglieri comunali del gruppo Cinque Stelle di Ragusa, formato da Zaara Federico, Sergio Firrincieli, Antonio Tringali, Alessandro Antoci e Giovanni Gurrieri, ad evidenziarlo sottolineando che “l’amministrazione Cassì ha disatteso quanto proposto, ponendo in alternativa una pur sempre lodevole giornata dell’albero ma che prevede, nei prossimi giorni, la piantumazione di alcuni alberelli appena in qualche istituto nonché la piantumazione di qualche piantina aromatica. Ci spiace non aver potuto scrivere una pagina di bella storia per il futuro ecologista di Ragusa. Ma di fatto chi ha carta penna per farlo, ha bocciato questa iniziativa. Vogliamo ricordare che, per anni, Ragusa ha fatto da capofila in moltissime iniziative anche ad alto valore etico come questa. Oggi ci ritroviamo fanalino di coda grazie ad una amministrazione che di fatto fa registrare una battuta d’arresto”.

E il gruppo consiliare M5s prosegue: “Ci verrà detto, come ha già fatto il sindaco, che dobbiamo esaltarci per tutti quegli ambiti in cui possiamo ritenerci orgogliosi per i risultati raggiunti, ad esempio sulla differenziata, sulla donazione di sangue, e altri aspetti ancora. Ebbene, diciamo subito che questi sono risultati eccellenti raggiunti grazie ai ragusani su input di privati o di amministrazioni illuminate. Per tutto il resto, però, al momento sembriamo brancolare nel buio. Quindi ci complimentiamo con gli amici di Vittoria, dove sono stati piantumati più di 80 alberelli, con i cittadini di Comiso (qui il sindaco della stessa area politica di Cassì è stato molto disponibile a sostenere il progetto), dove, oltre a 12 alberi veri e propri, sono state piantumate in tutto 263 piantine, e con quelli di Modica, dove, invece, sono stati messi a dimora 10 alberi. Ai ragusani non resta che aspettare. E attendere alla prossima occasione”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI