Qual è la città più verde e vivibile del mondo? Non lo saprete mai. di Francesco Roccaro

2
570

Vi sentite ottenebrati dal cemento e dall’asfalto? Asfissiati dal monossido di carbonio di migliaia di auto? Volete sapere quale città al mondo è la più verde o la più virtuosa per soggiornarvi una settimana o addirittura trasferirvici definitivamente? Ebbene, non lo saprete mai ! O meglio, verrete sottoposti ad un bombardamento mediatico di conoscenze e notizie con un “ numero elevato di dati, statistiche e città modello ” , ma nessuno in realtà, saprà mai dirvi qual è la più verde e vivibile del pianeta. Come facciamo a saperlo? Semplice. Abbiamo consultato per oltre una settimana, diversi motori di ricerca , testate on line ed organizzazioni che si occupano di verde, ambiente e abitabilità. Dunque, ognuna sponsorizzata dal suo browser on line o addirittura da testate giornalistiche di prestigio, ha dato classifiche e risultati molto diversi. Volete qualche esempio? Eccovi serviti. Per lo studio “ Green Cities index 2018 ” ( sito viaggi. corriere.it ) le città più green del pianeta in ordine sono: al primo posto Praga ( Rep Ceca), seguono Edimburgo ( Scozia), Washington e Los Angeles (USA) , Roma solo decima. Tralasciamo il resto. Altro sito, altra classifica, altro giro signori ! Per Treepedia ( sito msn.it) ci sono in ordine : Miami, Toronto e Amsterdam, prima italiana classificata ( ringraziamo di cuore, solo al quinto posto), è Torino. Secondo la FAO ( sito Rai News) invece le città verdi e più virtuose sono Bangkok (Tailandia) , Phoenix ( Arizona) e addirittura la super-popolata Pechino (Cina) che con i suoi 22 milioni di abitanti ha messo in atto dal 2004 il ” Forest City Program”, un programma statale anti-cementificazione ( ricordiamo che Pechino al momento risulta la città più selvaggiamente cementificata della terra !) . Secondo la rivista Panorama ( gruppo Mondatori) che si è basata sullo studio “Living Moving Breathing Ranking of European Cities in Sustainable Transport “ la città più verde e virtuosa d’Europa è Copenaghen ( Danimarca), seconda Oslo ( Svezia) mentre la nostra povera e meravigliosa capitale Roma è addirittura ultima, per l’esattezza tredicesima. Secondo la rivista “ Si viaggia.it ( sito omonimo) la città più verde del pianeta invece è Reykjavík ( Islanda), seguono Malmö ( Svezia) e Vancouver (Canada). In controtendenza totale, per gli amici dell’Ansa.it ( meraviglia italica), Roma invece è la città più verde d’Europa, mentre per la blasonatissima testata del “ Sole 24 ore” la più verde d’Italia è Mantova. Insomma chi più ne ha , più ne metta. In realtà non riusciamo a capire come si possa arrivare a tanta confusione e ad una discrepanza così marcata di dati e classifiche. O meglio “ facciamo finta ” di non capire. E si, perché l’unico motivo di tanta confusione è semplice e limpido: ognuno porta acqua al proprio mulino. E già, del resto non potrebbe essere diversamente. E’ chiaro, non conosciamo a fondo i motivi di tanta confusione, ma fatto sta che ci si perde veramente nel marasma delle classifiche e delle descrizioni con tanto di meravigliose foto. Possiamo solo intuire, che ancora una volta sponsorizzazioni ed acquisti delle pagine, sono assolutamente determinanti. In ogni caso, amici lettori un semplice consiglio: informatevi, leggete ogni cosa, non tralasciate nulla, insomma auto-eruditevi prima di uscire e spendere 1 centesimo, tenendo conto di due classici proverbi che non tradiscono mai: “ fidarsi e bene ma non fidarsi………..” ed il classico: “chi fa da se fa…….”.E’ un consiglio da amico, anzi meglio, da RTM!

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

2 Commenti

  1. E DA AMICO, ANZI, MEGLIO DA LETTORE, DICO ANCHE CHE REYKJAVIK TROVASI IN…..ISLANDAAAAAAAAA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome