Le problematiche inerenti la differenziata al centro di un incontro all’Ex Antoniano di Modica

0
1040

I problemi della raccolta differenziata, che ancora continuano a persistere, nonostante le quotidiane denunce da parte dei residenti, sono stati al centro, ieri pomeriggio, di una assemblea cittadina promossa da gruppi consiliari e politici di opposizione oltre che da associazioni dei cittadini. L’appuntamento, tenutosi nei locali dell’ex Antoniano, è risultato molto partecipato ed è servito per fare emergere le numerose criticità che investono da vicino il centro storico, il quartiere Sorda ma anche le contrade rurali che, nel Modicano, sono densamente abitate. Insomma, tutto il territorio comunale. Dopo un’attenta analisi della situazione e dopo avere valutato che con il trascorrere delle settimane la situazione complessiva non è affatto migliorata, anzi in alcuni casi il degrado rischia di prendere il sopravvento, è stato deciso di richiedere alla presidenza del Consiglio comunale una seduta straordinaria aperta del civico consesso affinché la questione possa essere affrontata come merita, nei luoghi deputati, e affinché possano essere studiate, tutti assieme, le soluzioni necessarie per cercare di frenare le problematiche già esistenti e quelle insorgenti. Il fenomeno, è stato chiarito nel corso dell’assemblea, è vasto e complesso e necessita di una maggiore attenzione da parte dell’amministrazione comunale. Per questo stesso motivo sarà costituito un comitato di cittadini con l’intento di interloquire sempre e costantemente con l’ente di palazzo San Domenico. L’intento dell’assemblea cittadina di ieri intende essere propositivo perché ci si è resi conto che, a distanza di tempo dall’entrata in vigore del regime, a pieno ritmo, della differenziata, le questioni da risolvere sono parecchie e tutte, finora, senza risposta. Tutto ciò anche per evitare di trasformare i differenti luoghi della città in minidiscariche abusive a cielo aperto come purtroppo sta accadendo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattordici − sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.