Lavori incessanti per tutta la notte: Marina di Modica torna alla normalità

0
1566

A poche ore dal tornado che ha causato tantissimi danni sulle coste iblee, in particolare tra Marina di Modica e Sampieri, la situazione nella frazione balneare modicana è già tornata alla normalità. Merito degli operai delle aziende che hanno lavorato incessantemente durante la notte e nelle prime ore della mattina per ripulire tutto quello che il mare aveva depositato sulla costa, sul lungomare e nelle strade prospicienti. “Dopo la bufera di ieri sera abbiamo già riportato tutto in ordine per rendere fruibile Marina in questo fine settimana. Voglio ringraziare di cuore tutti coloro che questa notte mi sono stati vicini ed hanno lavorato incessantemente. Dai tecnici della Protezione civile ai volontari, le forze dell’ordine ed i nostri tecnici guidati dal geometra Giorgio Scollo. In mattinata abbiamo ricevuto l’apprezzamento del dirigente regionale della Protezione Civile, Calogero Foti, che è arrivato da Palermo per ispezionare le zone interessate da questo fenomeno meteorologico. Per fortuna non è successo nulla di grave ed irreparabile ma vi assicuro che si sono vissuti attimi di tensione durante l’avvicinamento del tornado. Ai privati che hanno subìto danni cercheremo di stare il più vicino possibile per aiutarli a ripartire nella loro attività che tanto successo ha avuto durante la stagione estiva appena conclusa”.

nella foto Via Genova a Maganuco, chiusa perchè fortemente danneggiata dalla mareggiata

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.