Modica. Santo e Ricco, la benedizione dei nostri avi raccontata da Francesco Fratantonio

0
1690

Importante momento culturale domani sera alle 19:00 a Palazzo Grimaldi in occasione della presentazione dell’ultima fatica letteraria di Francesco Fratantonio “Santo e Ricco, la benedizione dei nostri avi”.
Tu sia benedetto e possa diventare santo e ricco. E’ la potente benedizione e, contemporaneamente, la preghiera di intercessione che, da secoli, i nonni della nostra Contea di Modica rivolgevano alle successive generazioni. Una benedizione che vive nell’inconscio collettivo della nostra comunità anche se oggi, come altre verità sapienziali, rischia l’oblio. Francesco Fratantonio l’ha ricevuta dal suo nonno paterno e non l’ha più dimenticata. Si é scolpita nella sua anima. Santo e ricco è diventato il suo principio ispiratore e il suo progetto di vita. Di quell’eredità preziosa ha avvertito la responsabilità di recuperarla e di trasmetterla : ai figli e ai nipoti che verranno, ma anche agli amici e ai collaboratori. Con uno stile narrativo che alterna: momenti autobiografici, metafore, riflessioni maturate nella sua esperienza di professionista, momenti dove la gratitudine si fa poesia, il libro è un commovente riconoscimento alla propria famiglia di origine, alla propria città, alle proprie radici.
Alla presentazione, oltre all’autore, saranno presenti il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, ed il presidente della Fondazione Grimaldi, Uccio Barone.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome