Modica. Inizia l’ultima tranche dei lavori della Dente Crocicchia

5
1747

Con la chiusura di un tratto della Statale è iniziata ufficialmente l’ultima parte dei lavori per la costruzione dello svincolo Dente Crocicchia. Da oggi tutti i mezzi in transito dovranno obbligatoriamente percorrere le rampe di accesso in entrambe le direzioni. Il Sindaco, che ieri ha effettuato un sopralluogo con gli assessori Linguanti, Lorefice e Viola e con il Comandante della Polizia Locale Cannizzaro, raccomanda massima prudenza vista la presenza degli operai ai lati della strada. “Finalmente siamo arrivati all’atto conclusivo dei lavori per la realizzazione di questa importantissima opera infrastrutturale. La rotatoria avrà un raggio di 115 metri ed una superficie complessiva di circa 10 mila metri quadrati. Sono numeri importanti per un’altrettanto importante opera che metterà in sicurezza quel tratto di strada garantendo degli accessi funzionali verso Modica centro e Modica Dente. Raccomando a tutti gli automobilisti la massima prudenza visto che bisogna abituarsi alla nuova circolazione e visto che nelle prossime settimane gli operai lavoreranno a stretto contatto con le carreggiate aperte. Prevediamo che l’opera sarà completa, anche di illuminazione, entro la fine di quest’anno”.

5 Commenti

  1. C’e’ Sicuramente da complimentarsi per questa importantissima opera arrivata oramai alla fine. Complimenti sinceri al sindaco al vice sindaco del tempo Ing. Linguanti per l’interessamento e per le attenzioni rivolte alla realizzazione di tutto. Alla faccia dei detrattori. E se il sindaco poi ci riesce può interessarsi a 360 gradi al completamento del tratto autostradale fino a Modica, che porterebbe risultati e numeri ancora più importanti in termini turistici per la ns città . Spero che questo mio ulteriore appello venga recepito da chi di dovere. Grazie un saluto.

  2. @gniuvanninu

    Io penso che il Sindaco (inteso come figura istituzionale) non possa intervenire per l’autostrada. Credo invece che altri esponenti politici modicani potrebbero sicuramente fare qualcosa per sbloccare i lavori. Rimaniamo tutti fiduciosi ed ottimisti che in breve tempo la situazione si possa sbloccare per il bene di tutta la provincia iblea.

  3. Guardi che non è così “ottimo lavoro”, i poteri di un sindaco per tutto ciò che riguarda ciò che accade nel territorio, sono illimitati, ma nonostante qst, la mia e’ una provocazione in senso buono, ma rivolta anche a chi di dovere (se legge bene quel che ho scritto). In ogni caso speriamo bene.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque + 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.