Cominciata con il raduno di ieri la nuova stagione del Ragusa Calcio

E’ partita ufficialmente la nuova stagione dell’Asd Ragusa Calcio 1949 che sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Promozione (in attesa dei ripescaggi in Eccellenza che si conosceranno entro i primi dieci giorni del prossimo mese). Agli ordini del tecnico Filippo Raciti, e sotto la supervisione del responsabile dell’area tecnico, Santo Palma, gli azzurri si sono ritrovati ieri pomeriggio allo stadio Aldo Campo di contrada Selvaggio dove saranno effettuate doppie sedute di allenamento per tutta la settimana mentre dalla prossima gli allenamenti saranno uno al giorno. Per domenica 5 agosto è già in programma una partitella in famiglia che consentirà all’allenatore di testare la condizione dei propri giocatori. Altre amichevoli sono previste il 9 e il 13 agosto anche se il calendario potrebbe subire delle variazioni. Sono al momento 23, tra senior e juniores, gli atleti che si allenano agli ordini del tecnico. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, sono 8 i ragazzi del 2001 che si alleneranno con la prima squadra e che, quindi, fanno parte a tutti gli effetti del gruppo. Inoltre, sono attualmente in prova un giocatore portoghese e un giocatore finlandese che hanno da subito destato notevole interesse. Grande entusiasmo con la comitiva azzurra che non vede l’ora di compiere i progressi necessari allo scopo di verificare sul campo la propria forza.

Intanto, l’Asd Ragusa Calcio 1949 ha deciso di lasciare libero il difensore Davide Lo Cascio, classe 1996, con cui era stato raggiunto l’accordo nei giorni scorsi. Il giocatore, infatti, ha ricevuto un’offerta che lo porterà a militare in una squadra di Serie D per cui il sodalizio azzurro ha ritenuto opportuno non mortificare le legittime attese del ragazzo che potrà mettersi in evidenza nel contesto di una vetrina differente rispetto al campionato di Promozione. L’Asd Ragusa Calcio 1949 ringrazia Lo Cascio per la sua disponibilità e gli augura le migliori fortune, con la consapevolezza che le rispettive strade potranno tornare ad incrociarsi. Il sodalizio azzurro è comunque già alla ricerca di soluzioni alternative per rafforzare il comparto difensivo.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI