Pozzallo. ViviAMO il mare, martedì prossimo. Gara di zattere e premiazione scuola vincitrice.

0
878

Si conclude l’ultimo modulo del progetto ViviAmo il mare, a Pozzallo. Il progetto nasce dalla collaborazione tra la Lega Navale di Pozzallo e l’associazione culturale Kairòs. Il tema è quello del mare, ed ha lo scopo di istruire le nuove generazioni, mediante una campagna di informazione scolastica finalizzata per: valorizzare, vivere e amare il mare come un bene prezioso; modificando abitudini e stili di vita dannosi per il nostro ambiente incoraggiando così i ragazzi a prendersene cura. L’auspicio del progetto è che compreso questo sin da piccoli, sarà certo che da adulti guarderemo e vivremo il mare come una nostra seconda casa.
I protagonisti sono i ragazzi delle scuole di Pozzallo e Modica, i quali sono stati coinvolti in esperienze ludico interattive.
Il progetto è ormai al terzo ed ultimo modulo, consistente nella gara tra le varie scuole di Pozzallo e qualcuna di Modica e si svolgerà, martedì 5 giugno, lungo le coste del lungomare Raganzino e precisamente nel tratto che collega piazza Marinai d’Italia fino alla sede della Lega Navale Italiana, traguardo della gara stessa. Qui vedremo i ragazzi gareggiare con delle zattere costruite da loro con dei materiali di riciclo. A fare il tifo ci saranno oltre 300 giovani studenti delle scuole stesse.
Il progetto ha visto sviluppare gli altri moduli con grande interesse e attenzione da parte di tutti gli studenti sensibili al problema della plastica in mare
Il primo modulo, ha compreso due incontri avvenuti negli orari scolastici, durante i quali sono state affrontate diverse tematiche riguardanti il mare.
Il secondo modulo, ha invitato gli alunni a scendere in spiaggia, mettendo così in pratica il messaggio chiave lanciato dal progetto, ovvero ripulire la spiaggia da eventuali rifiuti. Ad ogni alunno è stata donata in dote una t-shirt con il logo della Lega Navale Italiana. A fine del loro operato, abbiamo dedicato ai ragazzi un momento di ristoro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

venti − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.