Modica. Le opere pubbliche nel quinquennio 2018-2023

Il settore delle opere pubbliche è stato un “fiore all’occhiello” dell’Amministrazione Abbate nei cinque anni appena trascorsi. Tantissime le opere realizzate, alcune in stand by da decenni, tutte richieste per svariati motivi a gran voce dai cittadini modicani. “In questi cinque anni – dichiara il Sindaco Ignazio Abbate – abbiamo curato moltissimo il comparto delle opere pubbliche perché era tra i più immobilizzati che abbiamo ricevuto in eredità. Nel frattempo, però, abbiamo gettato anche le basi per il futuro programmando opere e intercettandone i relativi finanziamenti. Quelle di cui parliamo non sono promesse ma realtà già acquisite che aspettano solo la realizzazione”. Nel centro storico è in previsione il restauro dell’ex mattatoio comunale di Via Fontana e la costruzione della Città dei Ragazzi con fondi dell’Agenda Urbana. La riqualificazione di edifici storici, quali Palazzo dei Mercedari, Palazzo De Naro Papa e terzo piano del Palazzo degli Studi sempre con fondi di Agenda Urbana. Sempre da Agenda Urbana provengono i fondi che serviranno per il completamento e destinazione d’uso per l’ex Albergo dei Poveri . Nel quartiere Sorda sono previste opere importantissime come il completamento dell’asse viario del Polo Commerciale (fondi ex Insicem), la costruzione delle rampe d’accesso SS115 – Caitina (fondi ex Insicem), il completamento del Centro Diurno (Agenda Urbana), la riqualificazione della villetta di Via Silla, la strada di collegamento zona artigianale – Musebbi (Fondi ex Insicem) ed una ulteriore area di sgambamento cani nella Circonvallazione Ortisiana (dopo quella già realizzata di S.Giuseppe U Timpuni). A Marina di Modica e Maganuco è in previsione la realizzazione del Parco costiero di Marina di Modica (Fondi regionali), la pista ciclabile Punta Regilione – Maganuco (Fondi comunali), la creazione di un parcheggio all’ingresso di Marina di Modica e la riqualificazione del sistema Adunale (Fondi Flag). Molto attesa anche la riqualificazione della centralissima Piazza Mediterraneo. Di non meno importanza, infine, la sistemazione di Via Gianforma a Frigintini ed il completamento della rete fognaria.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI