Ragusa. Protocollo d’intesa Comune e Direzione didattica “Vetri” per promozione della lettura e potenziamento competenze linguistiche

0
752

Promuovere la lettura e potenziare le competenze linguistiche degli alunni della scuola primaria attraverso un approccio innovativo di tipo laboratoriale nell’ambito del PON – FSE 2014/20120 ”Progetti di potenziamento delle competenze di base in chiave innovativa a supporto dell’offerta formativa”.
E’ questa un ‘attività proposta da Beatrice Lauretta, dirigente scolastico della scuola “P. Vetri” di Ragusa che ha chiesto il sostegno, a supporto dell’attività scolastica, del Comune di Ragusa attraverso il personale della Biblioteca Civica “G. Verga”.
Per concretizzate tale progetto la stessa Direzione didattica ed il Comune sottoscriveranno quindi un protocollo d’intesa, il cui testo è stato approvato con apposita delibera della Giunta Municipale svoltasi in data odierna, che consentirà di avviare attività di consulenza per la realizzazione di laboratori di lettura nella scuola primaria, di far conoscere attraverso visite guidate la biblioteca comunale, di organizzare incontri con gli autori e creare diversi momenti di lettura ad alta voce e di lettura animata di alcuni libri.
“Il libro ha una funzione insostituibile nella formazione della persona e nella creazione di una capacità critica – dichiara il sindaco Federico Piccitto; questo protocollo d’intesa tra Comune d Direzione didattica “Paolo Vetri” – aggiunge il Capo della civica amministrazione – servirà a far capire agli alunni che saper leggere significa saper pensare e giudicare liberamente”.
“Il Comune di Ragusa supporterà l’attività scolastica della “Paolo Vetri” attraverso la collaborazione del personale qualificato della nostra biblioteca “G Verga” – aggiunge l’assessore alla pubblica istruzione Gianluca leggio – ed offrirà la consulenza per la realizzazione dei laboratori di lettura e scrittura creativa”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

uno × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.