Modica, Allerta Meteo: nessun clamore ma attenzione sempre alta

0
1690

Appena arrivata l’allerta meteo “gialla” ieri pomeriggio, ho convocato i responsabili della Protezione Civile per capire il giusto comportamento da tenere per le ore successive ed in particolare cosa fare circa la chiusura degli istituti scolastici della Città. Dopo avere avuta chiara la situazione e dopo un’interlocuzione con gli altri Sindaci dei paesi limitrofi, dichiara il sindaco di Modica Abbate, abbiamo optato per non prendere nessuna decisione drastica, pur mantenendo alta l’attenzione sull’evolversi degli agenti atmosferici. Senza clamore e senza decisioni dettate dalla foga del momento. Pur rispettando le scelte dei miei colleghi sindaci che hanno scelto di cautelarsi a priori, con un’allerta gialla abbiamo preferito lasciare correre, d’altronde almeno un centinaio di volte l’anno tocchiamo questo livello di allerta. I fatti ci hanno dato ragione e ancora di più la circolare emanata in serata dalla Protezione Civile Regionale nella quale si specificava chiaramente che “non può sussistere un diretto rapporto tra l’emanazione dell’avviso di Protezione Civile con “ALLERTA ROSSA” e la conseguente chiusura delle attività didattiche”. I cittadini modicani stiano però tranquilli che anche quando non vengono prese decisioni drastiche, la macchina della sicurezza e della sorveglianza è sempre attiva e pronta, al bisogno, ad intervenire. Come è sempre avvenuto in questi cinque anni quando Modica ha affrontato calamità naturali ben più rilevanti di un’allerta gialla.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto + tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.