Cerca
Close this search box.

Calcio, Promozione: il Modica chiude al 7° posto la stagione, Carpentieri: “Ora pensiamo al futuro”

A dieci giorni dalla fine del campionato di Promozione, la dirigenza del Modica Calcio traccia il primo bilancio di una stagione che ha regalato molte soddisfazioni e un pizzico di amarezza per non essere riusciti a lottare fino alla fine per un posto nei play off. La squadra della Contea ha centrato i due obiettivi che si era posta a inizio stagione, vale a dire riportare entusiasmo e il pubblico allo stadio e la salvezza senza patemi d’animo.

La formazione di Franco Rappocciolo che quest’anno è tornato sulla panchina della Contea dopo averla occupata in passato in serie D, durante la stagione ha ottenuto 43 punti in classifica frutto di 12 vittorie, 7 pareggi e 11 sconfitte. Ha realizzato 37 reti (decimo attacco del girone) e ne ha incassato 32 (quinta miglior difesa del torneo).

“Sono soddisfatto di questo primo anno in Promozione – commenta il presidente Mommo Carpentieri – abbiamo disputato un buon campionato, nonostante le difficoltà che abbiamo avuto durante la stagione. Abbiamo dato seguito a quel progetto, che insieme ai miei collaboratori e ai nostri tifosi abbiamo iniziato lo scorso anno. Siamo riusciti a riportare l’entusiasmo attorno alla squadra e ai colori della città. Il pubblico ha risposto bene ai nostri appelli dimostrando che Modica ha fame di calcio e merita altri palcoscenici. Unico rammarico, dopo aver conquistato la salvezza, non essere riusciti a lottare fino alla fine per centrare i play off. Ringrazio i ragazzi che hanno dimostrato attaccamento alla maglia, i dirigenti, gli sponsor che ci hanno sostenuto e tutti quelli che ci hanno seguito e hanno creduto nel nostro progetto. A giorni convocherò una riunione con i miei collaboratori per chiudere la stagione e programmare la prossima. Il Modica Calcio in queste ultime due stagioni ha attirato l’attenzione di molti e non è da escludere che ci siano delle novità per quanto riguarda l’assetto societario per la prossima stagione. Qualche imprenditore, infatti, ha manifestato l’intenzione di volerci dare una mano e quanto prima valuteremo insieme le possibilità di allargare l’organigramma societario. Il Modica Calcio è la squadra della Città e chiunque vuole fare parte della “famiglia rossoblù” sarà il benvenuto, perchè sono sempre più convinto che più siamo e più ci divertiamo e soprattutto sarà più facile dare seguito al nostro progetto di rilancio del calcio in città”.

370206
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top