Studenti in cattedra all’I.P.S. “Principi Grimaldi” di Modica per educare alla cittadinanza globale

0
667

Nell’ambito del Progetto “L’Altra Merenda”, si è appena concluso all’I.P.S. “Principi Grimaldi” di Modica il percorso formativo “Dieta Salute Ambiente” che ha visto protagonisti gli studenti per sensibilizzare l’intera popolazione scolastica a comportamenti alimentari corretti ed a stili di vita sostenibili.
Le principali tematiche trattate sono state la dieta mediterranea e prevenzione delle malattie cronico-degenerative, qualità degli alimenti ed etichettatura, sostenibilità degli stili di vita, costo ambientale degli alimenti, raccolta differenziata e valore dei rifiuti nell’economia circolareper superare il modello “usa e getta”.
Nell’ambito di tale progetto, i docenti di Scienza degli Alimenti e il referente per il progetto “raccolta differenziata”dell’Istituto hanno guidato un gruppo di studenti, provenienti dalle classi terze, quarte e quinte dell’Istituto, in un percorso formativo incentrato sul valore del cibo e sullarelazione cibo-salute-ambiente. Gli studenti formati, tramite la strategia “Peer education”, hanno trasmesso all’intera popolazione scolastica quanto appreso con grande sensibilità e professionalità.
A conclusione del percorso, gli studenti hanno incontrato, nell’aula magna dell’Istituto, il personale della Capitaneria di Porto di Pozzallo che, in attuazione di un protocollo di intesa tra il MIUR, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha tenuto una conferenza finalizzata alla promozione dell’educazione ambientale, con particolare riguardo alle risorse dell’ecosistema marino costierooggi minacciato dalle microplastiche e da numerosi altri inquinanti di origine antropica.
L’esperienza ha contribuito a potenziare le competenze di cittadinanza globale degli studenti, a creare un laboratorio di confronto di idee e valori per progettare insieme un futuromigliore, per assumere una responsabilità eco-etica riorientando gli stili di vita e di consumo verso modalità più sostenibili per la salute, l’ambiente e l’integrità sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto − diciassette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.