Vittoria, assolti i vertici dell’Amiu accusati di abuso d’ufficio

Sono stati tutti assolti dall’accusa di abuso d’ufficio i componenti del consiglio di amministrazione dell’Amiu di Vittoria, l’Azienda Municipalizzata Igiene Urbana, in carica nel 2010. Per il Gup del Tribunale di Ragusa, Andrea Reale, la trasformazione da lavoro a tempo determinato in tempo indeterminato per quattro persone era legittima. Il CdA dell’azienda era stato nominato dall’allora sindaco, Giuseppe Nicosia. Presidente era Gino Puccia, attualmente al vertice dell’Associazione Commissionari Ortofrutticoli. Gli altri componenti erano Giuseppe Incorvaia, Nunzio Lena, Emanuele Gulino, Giuseppe Frasca, Michele Fede e Salvatore La Marmora. Del provvedimento dell’Amiu avevano beneficiato quattro staffisti assunti da Nicosia. La denuncia partì da alcuni consiglieri comunali di opposizione. L’assessorato regionale agli Enti Locali, che aveva ricevuto a sua volta, l’esposto, archiviò la vicenda ritenendo insussistente il reato mentre la Procura aveva chiesto il giudizio.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI