B 2 Femminile. Pro Volley Team Modica “asfalta” Kondor Catania

0
880

Vince ancora tra le mura amiche la Provolley Team Modica che al “Geodetico” di Viale Fabrizio, sostenuta per l’occasione anche dagli Ultras “Modica 1932”, batte in tre set Kondor Catania per tre set a zeno che permette di consolidare la propria supremazia nel campionato di B2 femminile.
Il primo set vede sempre in testa le modicane che pongono un distacco di 5 a zero che probabilmente fa calare la loro concentrazione tant’è che si arriva dal 15/10 al 15/14. Coach Scavino striglia il suo sestetto che riemergono e si portano sul 20/14. Il set, poi, si chiude sul 24/20.
Nel secondo parziale sono le catanesi a mettere in crisi la ricezione della Provolley che subisce un pesante o-4. Time out chiesto da Corrado Scavino che riorganizza a dovere la squadra. Giuliana Di Emanuele e compagne cambiano il ritmo alla gara e recuperano fino al 14/14. Le locali capiscono che è il momento del sorpasso che riesce fino al 16/14). La Kondor reagisce e va pari, 16-16. Si comprende che il set sarà molto combattuto e così è giacchè Modica se lo aggiudica 25-23.

Il terzo set è equilibrato. Sul 2-2, un attacco di Scirà viene giudicato out dal primo arbitro che, però, per le forti proteste di Scavino si consulta con il suo second, il quale assegna il punto alla PVT.
Le ospiti, tuttavia, non demordono e ricuciono lo strappo portandosi immediatamente sul 4 pari. Si va così avanti punto a punto fino al 15/15. poi sono le modicane a riportarsi nuovamente avanti di 2 (17/15) con Licciardello che chiama timeout. Al ritorno in campo due punti consecutivi messi a segno da Bontorno riportano le due squadre sul 18/18, ma la PVT Modica piazza il contro break che le riporta avanti di 3 punti (21/18) che costringe nuovamente Licciardello a richiamare le sue atlete per il secondo timeout. Modica però non cede più di un millimetro e con il “Geodetico” che incita le loro beniamine. Sul 24/19 , il sestetto catanese ha un sussulto d’orgoglio che annulla i primi due match-point alle modicane che al terzo tentativo mettono a terra il punto della vittoria con un Marica Caruso che fa esplodere di gioia il pubblico presente.

PVT MODICA 3
KONDOR CATANIA 0

PVT MODICA: Pirrone 8, Di Emanuele 6, Scirè 21, Pagano 2, Caruso 6, Brioli 2, Ferrantello (L), n.e. Licitra, Buttarini, Bachini. All. Corrado Scavino.

KONDOR CATANIA: Carmeci 2, Bilardi 13, Tomaselli 7, Torre 5, Lo Re 5, De Luca, Bontorno 8, Foscari (L1), n.e. Vescovo, Morfino, Franceschini, Catania, Danì (L2). All. Agata Licciardello.

ARBITRI: Emanuela Fabri di Velletri e Claudio Bolognesi di Roma.

SUCCESSIONE SET: 25/21, 25/23, 25/21.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque − due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.