Giornata Mondiale dell’Acqua 2018. Domani focus ‘verso un contratto di fiume e di costa degli iblei”

0
831

La celebrazione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2018 sarà celebrata domani, con inizio alle ore 9,30 con un’iniziativa pubblica nella Sala Giunta del Palazzo della Provincia. Si terrà infatti il 5° Tavolo dell’Acqua indetto da Svimed e Ati Idrico Ragusa, con il coinvolgimento del Libero Consorzio di Ragusa.
La Giornata Mondiale dell’Acqua è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 e il 22 Marzo di ogni anno, gli Stati dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite sono invitati a promuovere eventi ed attività in coerenza con il tema dell’anno.
L’evento di Ragusa è stato registrato tra gli eventi ufficiali del World Water Day 2018 dell’UN-Water, l’Agenzia dell’ONU che si occupa delle problematiche delle risorse idriche nel mondo.
Quest’anno la “Giornata” affronta il tema “Natura per l’acqua”, ovvero esplorare le soluzioni basate sulla natura per affrontare le sfide del XXI secolo, relative alle risorse idriche, alla loro tutela, all’accesso all’acqua, fonte di vita.
Questo tema sarà affrontato con i rappresentanti degli enti provinciali che sovrintendono al controllo ed alla gestione delle risorse idriche nel territorio ibleo attraverso il focus sul contratto di fiume e di costa della Provincia di Ragusa, quale strumento per adottare un sistema di regole in cui i criteri di utilità pubblica, rendimento economico, valore sociale, sostenibilità ambientale intervengono in modo paritario nella ricerca di soluzioni efficaci per la riqualificazione e la sicurezza idrogeologica, sia dei bacini fluviali che dei litorali costieri.
I lavori saranno aperti dal Commissario straordinario del Libero Consorzio di Ragusa Salvatore Piazza e dal presidente dell’Ati Idrico Bartolo Giaquinta. A moderare i lavori del ‘Tavolo’ sarà Giovanni Iacono, presidente Svimed.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

due × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.