Lo scrittore pozzallese Michele Giardina ospite a Vizzini in occasione della messa in scena di “Come Uccelli di Passo”

“Come Uccelli di Passo” di Andrea Tomasello. Questo il titolo del racconto illustrato andato in scena ieri sera a Vizzini (Auditorium “San Sebastiano”) con il patrocinio del Comune.
Animatori della rappresentazione: Andrea Tomasello e Giovanni Ielo. Studenti e interpreti: Altamore Annalisa, Di Blasi Miriana, Gurrieri Filippo, Romeo Anastiasia.
Ospiti Sprar: Success Jyekenpolor, Anna Onoberhie, Godday Haklumien, Endurance Ozengbe.
Ai violini : Addamo Sara, Privitelli Gabriele. Alla tastiera: Romeo Gaia. Proiezioni immagini: Pepi Marco.
Insegnante referente del progetto: Lidia Tomasello. Service audio-luce: ditta Addamo Carmelo.
Scuole interessate: Liceo Classico “B. Secusio” – Vizzini, Istituto Tecnico Commerciale – Vizzini.
Tema del racconto i migranti di ieri e di oggi. Bello e interessante l’excursus storico proposto attraverso la lettura di brani molto significativi tratti da testi scritti da autori importanti.
Belle e toccanti le scene rappresentate da interpreti molto bravi che hanno meritato gli applausi di un pubblico attento e particolarmente coinvolto.
Ospite della serata lo scrittore pozzallese Michele Giardina che, a conclusione dello spettacolo, su invito del prof. Andrea Tomasello, ha proposto alcune riflessioni sul suo “Mal di Mare”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI