Un altro straordinario successo la rappresentazione del Presepe Vivente di Giarratana

0
1333

Ancora un altro straordinario successo. Tanti i visitatori che hanno espresso apprezzamento per la cura nei dettagli, per la ricostruzione filologicamente perfetta del Presepe Vivente di Giarratana. La rappresentazione vivente è stata curata in maniera perfetta dall’associazione “Amici ro Cuozzu”, con il supporto dell’Amministrazione comunale di Giarratana. Anche il primo gennaio la Perla degli Iblei è stata infatti presa d’assalto a testimoniare che il “passaparola” è risultato il miglior incentivo per garantire un notevole afflusso di persone che, complessivamente, in tutte le tre serate finora tenutesi, sono stimate in circa diecimila unità. E la 27esima edizione è risultata, finora, quella che ha fatto registrare il maggior numero di presenze in assoluto.

E adesso si attendono gli ultimi appuntamenti, quelli del 5 e del 6 gennaio prossimi, in occasione dell’Epifania. Appuntamenti che saranno caratterizzati dalla processione dei Magi che arriveranno sino alla grotta collocata in ciò che resta dell’antico castello del centro montano, dove è stata rappresentatala Natività. Un’altra speciale rievocazione per chiudere nel modo migliore questa stagione del presepe vivente che ha saputo regalare suggestioni incredibili. “Come associazione culturale Gli Amici ro Cuozzu che si occupa ormai da qualche anno dell’allestimento della rappresentazione vivente – dice il presidente Rosario Linguanti – abbiamo tenuto a ricreare gli ambienti domestici del periodo a cavallo tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, seguendo con la massima attenzione la ricostruzione storica e cercando, per quanto possibile, di fare largo uso di oggetti dell’epoca, grazie anche alla collaborazione dei nostri nonni e di persone che avevano conservato queste icone che rappresentano un’epoca. Ecco perché pensiamo di essere riusciti ad animare un’atmosfera unica nel suo genere che è stata premiata, in queste serate, dalle migliaia di visitatori che sono venuti a trovarci. Venerdì e sabato prossimo, lo ribadiamo, ci saranno una serie di momenti speciali della rappresentazione di quest’anno in cui tutti i figuranti cercheranno di dare il massimo per stupire tutti coloro che verranno a trovarci”. La rappresentazione si terrà a partire dalle 17,30 .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tre × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.