Archivio categorie: Sanità

Vicenda Antonacci, incontro chiarificatore con il manager del’Asp Ragusa. Fondamentale il ruolo svolto dall’Ordine dei Medici

Si conclude con una stretta di mano, e con i chiarimenti del caso, la vicenda che aveva suscitato varie polemiche, soprattutto sui social e sulla stampa, relativamente alla controversia che era nata dopo la seduta del Consiglio comunale aperto di Modica sulla sanità pubblica lo scorso 29 gennaio.

Ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa. Revocato l’affidamento all’Associazione Donnafugata 2000. Non ha presentato tutta la documentazione richiesta entro i termini fissati

L’Associazione Culturale Donnafugata 2000 non ha presentato, nei termini fissati, tutta la documentazione richiesta con nota dell’Asp di Ragusa.
La documentazione è indispensabile ai fini dell’accertamento

Continuano le aggressioni ai medici, la solidarietà dell’Ordine dei Medici della provincia di Ragusa

Le cronache ci stanno purtroppo abituando a registrare continue aggressioni nei confronti dei medici. Ieri si è registrata l’aggressione a due medici a Palermo, qualche settimana fa quella ad un medico al pronto soccorso a Catania, e andando indietro nel tempo, vi è stata l’aggressione verbale, anche sui social, del medici del pronto

L’Amministrazione Comunale di Acate ha dichiarato lo stato di calamità naturale

L’Amministrazione Comunale di Acate ha dichiarato lo stato di calamità naturale per le gelate verificatesi in queste ultime settimane, che hanno ulteriormente messo in ginocchio le nostre campagne e le nostre aziende.
“Non è una dichiarazione rituale o ipocrita. E’ un atto politico importante –

TRASFERITE LE ATTREZZATURE MEDICHE DELLA SALA OPERATORIA DI OTORINOLARINGOIATRIA DI RAGUSA A MODICA. PICCITTO DIFFIDA L’ASP

Una diffida per chiedere il ritrasferimento dall’Ospedale di Modica alla sala operatoria dell’Unità Operativa Complessa di Otorinolaringoiatria di Ragusa delle attrezzature mediche. Ad inviare tale diffida al Direttore Generale dell’Asp di Ragusa ed al dirigente dell’avvocatura della stessa azienda sanitaria sono stati stamane, con nota sottoscritta congiuntamente, il sindaco Federico Piccitto ed il responsabile dell’Avvocatura comunale avv. Sergio Boncoraglio.

Incontro Abbate – Aricò su futuro Ospedale Maggiore di Modica

Il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, ha incontrato ieri il Direttore Generale dell’Asp di Ragusa, Maurizio Aricò. Con lui anche il direttore sanitario dell’Ospedale Maggiore, Piero Bonomo. E’ stato il primo incontro tra il Primo Cittadino e il Direttore Aricò dopo il turbinio di polemiche della scorsa settimana legato all’approvazione

A Modica è nato il Comitato Spontaneo Pro Sanità Iblea

A seguito delle forti preoccupazioni che sta creando nella cittadinanza la riorganizzazione della Sanità in Sicilia ed in particolare nella ex Provincia di Ragusa, destinataria di una costante azione di spoliazione dei presidi sanitari, si è costituito a Modica il Comitato Spontaneo Pro Sanità Iblea su iniziativa di un gruppo di cittadini.

Anffas: “Circolano voci inquietanti sul destino dell’ospedale “Maggiore” di Modica”

Circolano voci inquietanti sul destino dell’ospedale “Maggiore” di Modica.
Voci che, se confermate, significherebbero la definitiva messa a morte del nosocomio modicano con conseguenze che, ad oggi, possiamo solo immaginare e di cui a pagare le spese sarebbero decine di migliaia di cittadini.

Asp Ragusa: “Nessun provvedimento di depotenziamento sarà adottato”

Con riferimento alla recente presentazione, da parte dell’Assessore alla Salute,Baldo Gucciardi, della proposta di riordino della Sanità regionale, la Direzione Generale della Azienda Sanitaria Provinciale, pur non entrando nel merito delle scelte fatte dall’Assessorato,

Niente tagli negli ospedali. Nuova rete ospedaliera: stop alla riduzione dei reparti in Sicilia. Modica e Scicli penalizzati

La riduzione dei reparti ospedalieri in Sicilia non si farà più. L’allarme scattato lo scorso mese di settembre non esiste più dalla nuova rete messa a punto dall’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, quella che aveva creato scontri politici in estate. Il piano è la riscrittura di quello che alla fine dell’estate aveva scatenato una guerra anche all’interno della maggioranza, con Ncd schierata apertamente contro l’assessore.

RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA A SCICLI: MANTENUTA LA PROMESSA DELL’ASP ALLA CITTA’

Con la delibera 3002 del 21 dicembre 2016, l’ASP di Ragusa ha completato il percorso autorizzativo dell’accordo con l’IRCCS – Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico – Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” di Messina.
L’IRCCS avrà a disposizione per la sua gestione diretta 24 posti letto nel presidio Busacca di Scicli, in cui attivare un programma di assistenza e ricerca su pazienti bisognosi di neuroriabilitazione intensiva, tradizionale e robotizzata.

L’ASP DI RAGUSA PROROGA 281 PRECARI, CONTRATTISTI E SOCIALMENTE UTILI

Con tre atti, nella seduta del 21 dicembre scorso, la Direzione Strategica dell’Azienda Sanitaria di Ragusa ha deliberato la proroga per rispettivamente 125, 64 e 92 lavoratori, il cui rapporto di lavoro era alle soglie della estinzione, al 31 dicembre 2016.

L’Asp di Ragusa rinnova tutti i contratti di lavoro a tempo determinato

La Direzione Strategica dell’Azienda Sanitaria di Ragusa ha proceduto alla proroga di incarichi di personale: sanitario, amministrativo e tecnico. Una risposta concreta alle aspettative del personale con incarichi a scadenza.
Si tratta di personale prevalentemente medico e infermieristico, ma anche tecnico, amministrativo e ausiliario.

Ragusa, inaugurato il consultorio familiare nei locali dell’ex poliambulatorio

Un Consultorio per le donne, le famiglie; il Registro Tumori per la sanità pubblica e un Istituto di formazione con un Team responsabile dell’addestramento ai corsi di primo soccorso.

«Tra gli intenti dell’Asp di Ragusa – ha detto il direttore generale, Maurizio Aricò –,

Assemblea a Ragusa: “Va tutelata la salute dei cittadini e il ruolo dei medici, la sanità non può essere il frutto di semplici calcoli economici”

La grave crisi economica e sociale non ha risparmiato nemmeno il mondo sanitario, già interessato da una fase di profondo cambiamento. In questo contesto così fluido e al tempo stesso instabile, ci stiamo adoperando per contrastare la visione di una sanità esclusivamente economicistica, da molti, forse troppi, intesa come un costo da abbattere, dimenticando invece che si tratta di un investimento in salute da sostenere”. Con queste parole

Ospedale Busacca, Aricò rassicura il sindaco di Scicli: “Chiusura chirurgia solo temporanea”

Si è svolto l’incontro fra il sindaco di Scicli, Enzo Giannone e il manager dell’Asp di Ragusa Maurizio Aricò, alla presenza degli assessori comunali Riccotti, Pitrolo e Vindigni, e del Direttore sanitario degli ospedali riuniti di Modica e Scicli, Piero Bonomo.

Da lunedì chiude chirurgia a Scicli. Il sindaco Giannone chiede conto e ragione ad Aricò. Incontro urgente in Municipio domani

“Da fonti ospedaliere apprendo che il manager dell’asp 7 di Ragusa Maurizio Aricò avrebbe emanato un ordine di servizio che disporrebbe, da lunedì 19 dicembre, il trasferimento del personale del reparto di chirurgia dell’ospedale Busacca di Scicli presso vari reparti del Maggiore di Modica con la conseguente chiusura di Chirurgia a Scicli”. A parlare è il sindaco di Scicli Enzo Giannone.

Avviamento al lavoro di persone appartenenti a categorie protette: l’Asp Ragusa fa la sua parte

L’Azienda Sanitaria di Ragusa, con delibera 2714 del 30.11.2016, ha disposto l’avvio della pratica di assunzione a tempo indeterminato di 6 lavoratori appartenenti a categorie protette.

Ragusa. Mario Bentivegna eletto Consigliere della Società Italiana di Reumatologia (SIR)

Il nuovo consiglio direttivo della SIR, Società Italiana di Reumatologia ha un suo rappresentante siciliano nel ruolo di Consigliere. Si tratta del reumatologo ibleo Mario Bentivegna, medico specialista ambulatoriale interno di reumatologia per l’Asp 7 di Ragusa e Coordinatore della rete Reumatologica provinciale di Ragusa.

All’Asp di Ragusa primo corso teorico pratico di “analgesia in travaglio di parto”

Si è concluso, venerdì scorso, presso la sala conferenze “Geronimo” del Presidio Ospedaliero di Vittoria il primo corso Aziendale Teorico Pratico di “Analgesia in travaglio di parto”. L’evento organizzato dal servizio di Terapia del Dolore di Vittoria, referente Jessica Naimo, U.O. Anestesia Rianimazione, diretta da Mario La Tona, al quale hanno partecipato Luigi Rabito, referente Aziendale Partoanalgesia, e Carmelo Costa, presidente FederDolore Sicilia.

In primo piano