Cerca
Close this search box.

Calcio. Tifosi in fermento per Modica-Pompei

Tempo di lettura: 2 minuti

POMPEI. Il primo atto della sfida della vita per il Pompei si gioca tra poche ore a Modica. Alle 16 i rossoblù di mister Scarlato affronteranno la compagine siciliana  nell’andata della finalissima nazionale playoff. La vincitrice del doppio confronto (il ritorno è previsto a Pompei il 23 giugno 2024) che assegnerà un posto in Serie D per la prossima stagione.

Un nutrito gruppo di irriducibili tifosi pompeiani sarà presente allo stadio “Vincenzo Barone”. Tutti gli altri, invece, potranno seguire la gara sul maxischermo che l’amministrazione comunale di Pompei ha predisposto in piazza Schettini, nel cortile della scuola elementare. In alternativa, c’è la diretta streaming sulla pagina Facebook A.S.D. Modica Calcio 1932.

Il Pompei è arrivato a questo traguardo storico grazie al secondo posto in campionato. Il 2-0 inflitto al Nola nei playoff regionali ha quindi spalancato ai pompeiani le porte degli spareggi nazionali. Poi il doppio pareggio 0-0 in casa e 1-1 in trasferta contro la ProFavara (altra formazione siciliana) è valso l’approdo alla finale nazionale playoff contro i modicani.

Il Modica Calcio ha, invece, conquistato il terzo posto nel Girone B del campionato di Eccellenza siciliana, dietro Enna e Paternò. Nei playoff il Modica ha superato il Milazzo (2-0) nella finale regionale e poi l’Aurora Alto Casertano (0-1 e 2-2) nella semifinale nazionale.

In 30 partite, la squadra ha accumulato 57 punti, ottenuti grazie a 17 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte. Si è piazzata dietro le prime due classificate che hanno totalizzato rispettivamente 72 e 65 punti. Il Modica ha registrato il terzo miglior attacco del girone con 58 reti e la quarta miglior difesa con 25 gol subiti. Nel corso del campionato, 14 diversi giocatori sono andati a segno, con Luca Savasta che ha raggiunto la doppia cifra e si è laureato capocannoniere del torneo con 20 gol.

Il doppio confronto tra Modica e Pompei, come detto, assegnerà l’ultimo posto disponibile in Serie D per la stagione 2024-25. All’ombra del Vesuvio c’è grande fermento per un traguardo calcistico che potrebbe riscrivere la storia sportiva di Pompei. I 180 minuti più attesi di una stagione intera iniziano domani, quando la palla comincerà a rotolare sul campo.

 

madeinpompei.it

538891
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top