Cerca
Close this search box.

“A fimmina sditta”, si presenta libro di Calogero Castaldo

Tempo di lettura: 2 minuti

Esce sabato 23 marzo il nuovo romanzo di Calogero Castaldo dal titolo “A fimmina sditta” (“la donna sfortunata”) edito dalla casa editrice campana “Il Papavero”. La nuova fatica letteraria segue il successo di “Kaùna e suo fratello” uscito nell’ottobre di tre anni fa per una casa editrice romana.
Pozzallese, 51 anni, venti e più anni dediti al giornalismo su varie testate, Castaldo traccia la figura di una donna, Nzina Virdonaro, fra gli anni Venti e la Seconda Guerra mondiale, in un crescendo di avvenimenti che porteranno la nostra eroina dapprima ad essere una donna tranquilla, servile al marito, speranzosa ma silenziosa, poi, quando gli eventi saranno a lei sfavorevoli, arrabbiata con tutta la città di Pozzallo, fino ad uccidere solo per rivendicare la propria dignità. E nulla può di fronte al chiacchiericcio stupido di gente che si inventerà la qualsiasi pur di screditare la giovane donna pozzallese.
Attorno a Nzina, un macrocosmo di personaggi che, per un motivo o per l’altro, avranno paura ad incrociare la donna, la cui unica aspirazione è quella di condurre una vita più anonima possibile, augurandosi di fare quello che le donne dell’epoca facevano: sposarsi, fare figli, servire il marito, morire in santa pace ed essere dimenticata. Solo quando metterà in campo la propria dignità, capirà che quella vita non era quella giusta per lei, che bisogna riscattarsi agli occhi della società e che, dietro ogni caduta, c’è sempre la possibilità di rialzarsi.
“Tutto nasce da una intervista che ho fatto una ventina di anni fa al primo sindaco di Pozzallo, Rinaldo Benedetto, che mi raccontò la storia di una giovane ragazza che lottò per avere dignità – dichiara Castaldo – Solo dopo aver approfondito gli usi e i costumi di quel tempo, ho cercato di mettere assieme le tessere di questo puzzle. É venuto fuori il ritratto di una giovane tanto indifesa quanto coriacea, nella volontà, nella forza di reagire, nella speranza di un futuro migliore”.


Nel romanzo sono presenti alcuni personaggi realmente esistiti come il marchese Corrado Tedeschi, altri sono usciti dalla fulgida immaginazione dell’autore, sempre rispettando tempi e ruoli del tempo.
“Felicissimo – conclude Castaldo – di raccontare un’altra storia che spero possa catturare l’attenzione di tanti lettori. Il libro è acquistabile anche sul sito internet de “Il papavero Edizioni”. Grazie al corriere, in 48 ore, il libro sarà reperibile ad ogni indirizzo in Italia. Ringrazio quanti vorranno acquistare il romanzo presso la “Mondadori Bookstore” di Pozzallo, dove sarò sabato 23 marzo, dalle ore 16,30 fino alla chiusura, per incontrare amici e lettori. Viva la lettura!!”.

531853
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top