Cerca
Close this search box.

Calcio, fine delle ostilità tra Vittoria ed Avola

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel pomeriggio di ieri, il giorno successivo alla gara Vittoria-Avola, il Direttore Generale della società biancorossa, Giuseppe Cilio, e il Vice Presidente del Città di Avola, Vincenzo Coffa, hanno avuto l’opportunità di confrontarsi in modo sereno, dopo le polemiche che hanno accompagnato il post gara di domenica pomeriggio. L’importante partita è stata intensamente vissuta da entrambe le squadre, e sugli spalti si è manifestato un notevole fair play. A conferma di ciò, durante un momento critico dell’andata, ben 3781 persone si sono unite in un applauso allo striscione esposto dal settore ospiti, sottolineando il motto “Ottone è nostro fratello”.

La partita, caratterizzata da un gioco maschio, ha rappresentato un momento cruciale per entrambe le squadre, coinvolte in un campionato di grande livello. Situazioni di gioco del tutto normali si sono susseguite, e ogni intervento dell’arbitro ha portato all’allontanamento di un dirigente per società. In un gesto di responsabilità e rispetto reciproco, il Direttore Generale del Vittoria Giuseppe Cilio ha presentato sincere scuse al preparatore dell’Avola, e viceversa.

Il dirigente Vittorio Pinnolo è uscito dal campo abbracciato al massaggiatore dell’Avola, entrambi espulsi. La partita è stata celebrata come un momento significativo per due città che rappresentano squadre di grande importanza. Questo incontro rimarrà impresso nella storia, al di là della categoria, e si spera che entrambe le squadre possano raggiungere il massimo campionato regionale, contribuendo con numeri, gioco e organizzazione delle rispettive società.

Le due dirigenze, che nel corso del campionato si sono affrontate per ben 4 volte, tra campionato e Coppa Italia, hanno dimostrato stima reciproca e un notevole rispetto umano, abbracciando le regole della vita e dello sport. Per questo motivo, dopo la gara, oggi siamo lieti di annunciare la parola fine a questa esperienza, sottolineata dalla stretta di mano tra il Vice Presidente del Città di Avola, Vincenzo Coffa, e il Direttore Generale del Vittoria Giuseppe Cilio.

La straordinaria giornata di sport rimarrà nei ricordi del calcio italiano per il record di 3781 persone presenti a una gara di Promozione. Un onore speciale per Vittoria e Avola per questa straordinaria dimostrazione di sportività e passione calcistica.

530995
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top