Cerca
Close this search box.

Ganesha, il Dio dalla testa d’elefante al Museo del cioccolato di Modica

Tempo di lettura: 2 minuti

Grazie alla mediazione di Ciccio Barone , noto Operatore di Sviluppo Locale Ibleo, il Pastry Chef Gianluca Cavallo ha donato al Museo del cioccolato di Modica IGP una stupenda scultura di cioccolato realizzata in occasione del Campionato Italiano Pasticceria e Cioccolateria Seniores, promosso da Conpait e Sigep, e svoltosi a Rimini lo scorso 21 gennaio. Il concorso unico nel suo genere che si rivolge ai pasticceri professionisti sopra i 24 anni di età, rappresenta un momento di massimo valore professionale, pensato ed organizzato su principi di serietà ed equità, il tutto per dare visibilità al futuro della categoria, diffondendo tra i pasticceri un sano orgoglio di appartenenza e proficui messaggi di bontà, qualità, passione per il lavoro, amore per il bello, creatività, collaborazione e rispetto. Il tema del concorso è stato “In viaggio verso l’Oriente”, che il maestro Cavallo ha interpretato magistralmente realizzando una testa di elefante raffigurante Ganesha, il dio dalla testa di elefante venerato dagli induisti e che nei testi sacri Indù è considerato colui che rimuove gli ostacoli, e che viene raffigurato con una sola zanna.
La scultura realizzata interamente in cioccolato , ha un peso di circa 15 chili, una altezza di 110 centimetri e una larghezza di 60. L’opera , per la quale il maestro cavallo ha impiegato oltre dieci ore di lavoro, è stata decorata con coloranti a base di burro di cacao.

530195
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top