Cerca
Close this search box.

A Pozzallo un centro socio-riabilitativo per disabili

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Consiglio Comunale di Pozzallo approva la nuova destinazione d’uso del nuovo edificio di Contrada Palamentano, con la  deroga ai parametri urbanistici relativamente al cambio
di destinazione d’uso di un fabbricato già esistente in Via del Geranio che verrà utilizzato per realizzare un centro socio – riabilitativo per disabili con attività ambulatoriali e di semi – convitto
con venzionato con l’ Asp 7 di Ragusa.
“La proposta ha avuto l’approvazione di tutto il Consiglio comunale all’unanimità dei presenti, a sottolineare quanto nella nostra città – dicono il sindaco Roberto Ammatuna e il presidente del civico consesso, Quintilia Celestri – sia profondamente radicato il senso civico e sociale nel dare sostegno alle categorie più fragili. Il progetto prevede la realizzazione di un grosso centro riabilitativo dedicato all’autismo e alle disabilità neuromotorie, patologie queste che spesso compromettono non solo la vita dei soggetti che ne sono affetti ma anche delle loro famiglie spesso costrette a gestire oltre la disabilità anche tutto ciò che gira attorno ad essa”.

La realizzazione di una struttura così grande e attrezzata e soprattutto convenzionata con il sistema sanitario nazionale attraverso la convenzione con l’ASP di Ragusa, consentirà di gestire in loco le diversità e le disabilità aiutando così le famiglie nel loro duro compito quotidiano.

“Non si può non esprimere un grande ringraziamento – ancora Ammatuna e Celestri – a tutti i consiglieri comunali che hanno approvato la proposta, all’assessore ai Servizi sociali Azzarelli, all’assessore dei Lavori pubblici, al responsabile dell’U.O. 7 del settore Tecnico arch. Caia e ai funzionari dell’ufficio tecnico, che con solerzia hanno realizzato la proposta che è stata discussa e approvata in Consiglio. Un grazie va inoltre al Csr che ha scelto la nostra città per realizzare un progetto così importante e delicato e soprattutto un ringraziamento va all’Asp 7 di Ragusa che è sempre presente e pronta a sostenere i soggetti fragili grazie al quotidiano ed instancabile lavoro che svolge nel territorio”

527834
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top