Cerca
Close this search box.

Il Ragusa Calcio pronto ad ospitare la capolista Trapani

Tempo di lettura: 2 minuti

C’è grande attesa per il ritorno in campo, dopo la sosta natalizia, del Ragusa Calcio che, per la prima gara dell’anno, affronterà domani, tra le mura amiche dell’Aldo Campo di contrada Selvaggio, la capolista Trapani. Il match è in programma a partire dalle 14,30. I granata ospiti hanno chiuso il girone d’andata con 47 punti frutto di 15 vittorie e 2 pareggi: nessuna sconfitta. Il team azzurro arriva all’appuntamento dopo l’immeritato passo falso interno con il Città di Sant’Agata che ha interrotto la serie utile dopo sette turni. Il team di Giovanni Ignoffo è ottavo in classifica con 25 punti. Durante la sosta, il tecnico ha recuperato tutti gli acciaccati anche se l’esterno Guerriero e l’attaccante Sinatra si sono aggregati al gruppo solo ad inizio settimana. “Lo sappiamo – commenta mister Ignoffo – affronteremo la squadra più forte del campionato. Posso dire che il nostro gruppo ha lavorato sodo anche durante le vacanze. Non ci siamo fermati un attimo. In queste ultime ore, siamo scesi più nel dettaglio affrontando anche la parte tattica. Visto che affrontiamo il team più quotato del girone, dobbiamo prepararci bene affinché i ragazzi riescano a fare una buona prestazione e, soprattutto, dobbiamo cercare di fare un risultato positivo al di là del fatto che dall’altra parte del campo ci sarà la capolista. Noi dobbiamo guardare in casa nostra e cercare di fare il meglio possibile per metterli in difficoltà. Chiediamo anche il sostegno da parte del nostro pubblico. Gli incitamenti, mentre si gioca, fanno piacere e, soprattutto, vi assicuro che danno uno stimolo importante in più”. Intanto, dopo l’arrivo del preparatore atletico Rosario Marangio, che ha rilevato la casella lasciata libera da Giuseppe Di Mauro, il sodalizio ibleo ha ingaggiato un puntello anche in difesa per garantire ulteriore sostanza al comparto. Dal Modica è arrivato Marcus Sebastian Musso. Il giovane atleta, classe 2002, si è formato calcisticamente nelle giovanili di Palazzolo, Bisceglie, Sicula Leonzio ed infine Modica. Inutile dire che, in vista della gara di domani, il Ragusa punta a dare il massimo e a fare bene, anche con il sostegno del tifo ibleo.

526029
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top