Cerca
Close this search box.

Scherma Modica. Spampinato bronzo a Bari prima prova zonale

Tempo di lettura: 2 minuti

Prosegue il periodo estremamente positivo per la Conad Scherma Modica, che anche in questo weekend, il terzo di fila, porta un atleta a medaglia. Dopo Scalora alla Coppa del Mediterraneo e la Stepovyk alla Prova Nazionale Cadetti, tocca a Francesco Spampinato scalare il podio alla 1° Prova di Qualificazione Assoluta di Zona 2 a Bari. 137 gli atleti ai nastri di partenza a caccia dei 37 pass per partecipare alla Prova Nazionale di Qualificazione agli Assoluti di Caorle a fine novembre. Spampinato partiva in sordina dai gironi preliminari, dove riportava 4 vittorie e 2 sconfitte. Nel tabellone di eliminazione diretta, superato agevolmente il match dei 128 contro il napoletano Cutolo per 15/1, faticava non poco contro lo jesino Vannucci nel match che valeva la matematica qualificazione, riuscendo a spuntarla per 15/12. Paradossalmente dal tabellone dei 32, in assalti sulla carta più impegnativi, tirando libero da pressioni e ansie da prestazione per il pass oramai acquisito, riusciva ad esprimersi al meglio: vinceva per 15/5 contro il frascatano Ciani nei 32, 15/12 contro l’altro frascatano Iaquinta nei 16, e per 15/11 contro il padrone di casa Fiore per andare a podio. In semifinale dopo una buona partenza contro lo jesino Proietti, questo sfruttando un suo evidente calo fisico, allungava e faceva suo il match per 11/15. Un gradito ritorno su un podio che mancava da troppi mesi per Francesco, e un’ottima prestazione che serve a dare consapevolezza delle proprie capacità, assieme alla necessità di imparare a gestire le pressioni per potersi esprimere al meglio del proprio valore. Ottima prova e qualificazione ottenuta per il giovanissimo Edoardo Aprile 24° nella classifica finale, che dopo un girone preliminare con una sola sconfitta, vinceva gli assalti di diretta contro il pescarese Cerino per 15/3 e contro il romano Rossi 15/9 che davano la certezza del pass, prima di essere fermato nei sedicesimi dall’esperto jesino Cercaci. Infine qualificazione ottenuta anche per Mattia Pitino 36° nella classifica finale in virtù degli ottimi risultati nel girone preliminare, fermatosi prematuramente nei trentaduesimi, che ha da migliorare la tenuta negli assalti a 15 stoccate. Per la prova Nazionale di Caorle a Spampinato, Aprile e Pitino si unirà Scalora, già qualificato di diritto per la sua posizione di ranking. Scalora che in contemporanea gareggiava a Istanbul (Turchia) nella prima prova di Coppa del Mondo Under 20 della stagione. Per lui una interlocutoria 43° posizione finale su 165 atleti, fermato dal tedesco Barby per 12/15. Nel prossimo fine settimana doppio appuntamento internazionale: sempre la capitale turca ospiterà la Coppa del Mondo Assoluta, con il nostro Giorgio Avola in gara da venerdì a partire dai turni preliminari; sabato invece a Budapest (Ungheria) tornerà in gara nel Circuito Europeo Cadetti di fioretto femminile Milana Stepovyk.

521362
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top