Cerca
Close this search box.

Celebrazione in forma sobria ma profonda del 4 novembre a Ragusa

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi è stata celebrata nel Comune capoluogo di provincia, seppur in forma sobria, la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate con una cerimonia essenziale che ha visto la partecipazione delle Autorità militari, civili e della cittadinanza.

Nonostante il particolare momento c’è ancor più bisogno di sentirsi uniti e di affidarsi al lavoro prezioso ed imprescindibile delle nostre Forze armate, ricordando tutti coloro i quali hanno sacrificato e sacrificano quotidianamente il bene supremo della vita per la propria Patria con ineguagliabile senso del dovere.

La cerimonia ha avuto luogo, come consuetudine, dinanzi al Monumento ai Caduti di Piazza San Giovanni a Ragusa dove il Prefetto di Ragusa, insieme al sindaco del Comune capoluogo e al Comandante di presidio, sulle note del silenzio, hanno accompagnato l’alzabandiera e il momento della deposizione della corona di alloro, seguito dalla benedizione al Monumento ai Caduti da parte di S.E. Mons. Giuseppe La Placa.

Particolare e collettiva commozione alla lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, cui ha fatto seguito il messaggio Ministro della Difesa e del Capo di Stato Maggiore della Difesa.

521212
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top