Cerca
Close this search box.

Pallamano, serie D. Esordio amaro per l’AndiModa Ragusa

Tempo di lettura: 2 minuti

Esordio in campionato da dimenticare per l’AndiModa Ragusa. Alla prima nel torneo di pallamano maschile di Serie B, disputata a Palermo contro il Villaurea, il sette allenato da Salvatore Russo, dopo un primo tempo giocato su buoni livelli, e che infatti si era chiuso avanti di cinque lunghezze per gli ospiti iblei (11-16 il parziale), è stato costretto a soccombere, dopo essere stato rimontato e superato dai padroni di casa (26-23 il finale). Non era certo l’inizio che la squadra ragusana si aspettava anche se lo stesso è servito a prendere atto della spigolosità del campionato. Il Villaurea si è portato in vantaggio sin dalle prime battute, poi, però, l’Andimoda ha ripreso il filo del gioco, collezionando rete su rete, sino a guidare senza problemi la contesa. Sul finire del tempo, a ogni modo, sono emerse le prime difficoltà in casa ragusana, a cominciare da un certo nervosismo che è esploso soprattutto nella ripresa quando sono fioccate le espulsioni a tempo oltre a due cartellini rossi. Una circostanza che ha finito con il condizionare il rendimento di tutto il gruppo, dando il via libera al ritorno di fiamma del Villaurea che, infatti, ha ripreso in mano le redini del risultato e ha portato a casa a proprio favore l’esito della gara. Il Villaurea l’ha messa un po’ di più sul piano fisico mentre l’Andimoda Ragusa non è stata in grado di reagire, complice anche alcuni fischi arbitrali non proprio ineccepibili, sebbene questo non possa costituire una scusante. Adesso, il sette ragusano, memore di come è andata questa prima gara, proverà a ricompattare tutto il gruppo in vista dell’esordio casalingo previsto per domenica alla palestra Sebastiano Parisi di via Bellarmino. Arriverà l’altra squadra di Palermo, il Cus, con l’obiettivo di fare dimenticare questa prestazione non proprio positiva.

 

 

519675
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top