Cerca
Close this search box.

Avimecc Volley Modica al lavoro per superare un momento delicato

La trasferta di Aversa test importante per il futuro biancoazzurro
Tempo di lettura: 2 minuti

Testa bassa e duro lavoro. È questo lo stato d’animo con il quale l’Avimecc Volley Modica torna in palestra per preparare la difficile trasferta al “PalaJacazzi” di Aversa dove il sestetto di coach Giancarlo D’Amico, domenica sarà ospite della Wow Green House per il secondo turno consecutivo lontano dal “PalaRizza”

Le due sconfitte consecutive con Lecce e Roma hanno lasciato un po’ di amaro in bocca in tutto l’ambiente biancoazzurro che ora si aspetta una reazione da una squadra che in questo campionato ha avuto troppi alti e bassi.

Per i biancoazzurri le prossime saranno delle settimane molto impegnative che andranno affrontate con grinta e spirito giusto per provare a recuperare in classifica.

La gara di Aversa, dunque, è molto delicata e un risultato positivo sarebbe un buon viatico per il morale del sestetto modicano che deve dare tutto in questo finale di stagione. L’intero gruppo è molto dispiaciuto per il momento poco felice che ha praticamente azzerato le tre vittorie di fila ottenute prima dei due k0, ma l’obiettivo di tutti è quello di uscire al più presto da questo momento difficile e per farlo servono tanto lavoro e che la squadra lavori da squadra e che tutti si aiutino a vicenda, perchè anche la dirigenza è convinta che questo gruppo può sicuramente dare molto di più e ha molti margini di crescita, ma ora i margini di errore sono ridotti al minimo ed è arrivato il momento di dimostrare in campo il proprio valore.

502067
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top