Cerca
Close this search box.

Santa Croce Calcio cade contro la capolista e aspetta rinforzi

Tempo di lettura: 2 minuti

Non poteva onestamente fare di più il Santa Croc calcio nella trasferta proibitiva contro la capolista Nuova Igea Virtus. La squadra di mister Gaetano Lucenti è uscita dal campo a testa alta, nonostante, la sconfitta e ha cercato sempre di giocare la palla, senza mai fare barricate. L’allenatore biancazzurro con una rosa ristretta al lumicino, ha sempre risposto a tono ad ogni attacco dei locali che sono riusciti a passare in vantaggio su azione di corner. I ragazzi biancazzurri non si sono mai persi d’animo e hanno cercato di impostare delle azioni offensive alla ricerca del pareggio. Il rigore assegnato alla Nuova Igea Virtus ad inizio ripresa ha spezzato le gambe al Santa Croce che nel finale con Pitanza ha sfiorato la rete della bandiera. A discapito della sconfitta subita è piaciuto molto l’atteggiamento della squadra che oggi ha giocato con personalità. Adesso si aspettano i rinforzi per chiudere al meglio il girone di andata, con la gara interna di sabato prossimo contro l’Acicatena.

Di seguito il commento di mister Gaetano Lucenti

“Abbiamo giocato palla su palla contro la capolista e i ragazzi hanno messo in campo tutto quello che potevano dare. Eravamo in piena emergenza, ma, questo in campo non si è notato, di sicuro abbiamo preso due reti, una su calcio d’angolo e l’altra su rigore, che con un pizzico di attenzione potevano essere evitate. Per ii resto ho visto tata personalità da parte dei miei giocatori che hanno giocato una gara gagliarda come quelle che abbiamo fatto ultimamente nella partite fuori casa. Purtroppo non siamo riusciti a portare a casa un risultato positivo, ma sicuramente abbiamo fatto un buon passo avanti, rispetto alla gara di sabato scorso. Adesso aspettiamo che la società ci faccia arrivare qualche nuovo giocatore che vada a rimpinguare la rosa a mia disposizione che è effettivamente numericamente scarsa. Adesso dobbiamo preparare al meglio la gara di sabato prossimo che chiuderà il girone di andata e non sarà certo una passeggiata. Contro l’Acicatena dovremo cercare a tutti i costi il risultato pieno per tirarci fuori dai bassifondi della classifica. Non sarà certamente facile, ma la prestazione fatta oggi dalla squadra, nonostante la sconfitta, mi ha fatto rivedere quell’atteggiamento visto in precedenza che mi fa ben sperare”.

497713
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top