Cerca
Close this search box.

Misure fiscali per il welfare, l’Ebt Ragusa chiarisce

Ecco le novità per le imprese e lavoratori operanti nell’area iblea
Tempo di lettura: 2 minuti

L’Ente bilaterale del terziario di Ragusa comunica alle imprese e ai lavoratori del comparto dell’area iblea che l’Agenzia delle Entrate, con circolare del 4 novembre 2022, ha fornito alcuni chiarimenti in merito all’articolo 12 del D.L. n. 115/2022 (decreto “Aiuti-bis”), che ha stabilito, per l’anno d’imposta 2022, nuove regole per i fringe benefit che non concorrono a formare il reddito di lavoro dipendente, in deroga all’articolo 51, comma 3, del Tuir. In particolare, il citato articolo 12 prevede che il valore dei beni ceduti e dei servizi prestati al lavoratore dipendente, nonché le somme erogate o rimborsate al medesimo dal datore di lavoro per il pagamento delle utenze domestiche del servizio idrico integrato, dell’energia elettrica e del gas naturale, non concorrono a formare il reddito imponibile ai fini Irpef, nel limite complessivo di 600 euro.
“Pertanto, per il 2022 – è chiarito dal consiglio direttivo Ebt – è stata disposta una deroga al suddetto articolo 51, comma 3, del Tuir, che prevede, per i beni ceduti e i servizi prestati al lavoratore, la non concorrenza al reddito imponibile dell’Irpef, nel limite di euro 258,234 nonché, in caso di superamento di quest’ultimo, l’inclusione nel reddito imponibile dell’intero ammontare e non solo della quota eccedente il medesimo limite. La disposizione in esame si applica ai titolari di redditi di lavoro dipendente e di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente, per i quali il reddito è determinato secondo le disposizioni contenute nell’articolo 51 del Tuir. I fringe benefit in esame possono essere corrisposti dal datore di lavoro anche ad personam. L’articolo 12 del decreto “Aiuti-bis” fissa un nuovo limite massimo di esenzione e amplia le tipologie di fringe benefit concessi al lavoratore, limitatamente al 2022”.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici dell’Ebt Ragusa in via Roma 212 al numero telefonico 0932.622522 oppure consultare il sito internet www.ebiteragusa.com.

495487
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top